Home ATTUALITÀ Oroscopo (semiserio) dal 10 al 16 marzo

    Oroscopo (semiserio) dal 10 al 16 marzo

    “Io non credo nell’astrologia. Se ci credessi, sarei un Acquario, e gli Acquari non credono nell’astrologia”, diceva un sagace James R. F. Quirk. Noi nemmeno ci crediamo, ma VignaClaraBlog.it è nata sotto il segno dell’Ariete e gli Ariete credono nel territorio e il territorio è influenzato dagli astri. Segno per segno, ecco dunque il verdetto dello zodiaco nel semiserio oroscopo ad locum di VCB per la settimana dal 10 al 16 marzo.


    Ariete (21 marzo – 20 aprile)
    Giove cabalistico porta il numero 15 nelle vostre vite. Mentre, infatti, i residenti di Cesano della prima decade hanno dovuto aspettare 15 mesi per vedere la conclusione dei lavori in via di Baccanello, invece gli abitanti della Cassia e della Flaminia, appartenenti alla seconda e terza decade, vedranno presto cambiare il numero del loro Municipio da 20 a 15. La Luna, che vive per la tombola napoletana, ne consiglia anche la nuova denominazione: ‘o guaglione, che sempre ultimo rimane. leggi qui e qui

    Toro (21 aprile – 20 maggio) Urano in aspetto favorevole è sinonimo di grandi novità e di denaro. Così, mentre il nuovo numero 1 del XX Municipio, Dino Gasperini, appartenente alla prima decade, metterà una sostanziosa taglia su tutti i consiglieri latitanti del vasto territorio di Roma Nord, invece gli automobilisti della seconda e terza decade, che nell’ottobre del 2011 furono danneggiati dall’affollatissima apertura di Trony, avranno l’opportunità di richiedere l’indennizzo per i disagi subiti. La Luna, che guarda troppa televisione, si domanda: Trony, rimborsi senza paragoni? leggi qui e qui

    Gemelli (21 maggio – 21 giugno) Saturno giardiniere evidenzia le questioni legate alla natura. Mentre, infatti, una schiera di pollici verdi della prima e terza decade mostrerà il meglio della propria arte in zona La Storta, invece i frequentatori della tenuta dell’Inviolatella della seconda decade ne constateranno, atterriti, l’ennesima trasformazione in discarica. La Luna, che da tempo ci assilla con le locuzioni latine, chiosa che in questo caso non vale la regola dell’omen nomenleggi qui e qui

    Cancro (22 giugno – 22 luglio) Marte è in decisa opposizione e vi offusca le idee. Così, mentre i nati della prima e seconda decade, fraintendendo l’assenza di deroghe nell’ordinanza del sindaco sul blocco del traffico, si asterranno dal guidare qualsiasi veicolo, compresi i mezzi dell’ATAC, le ambulanze e le volanti della polizia; invece Carlo Maria Mosco (terza decade) sarà sorpreso in uno scantinato di via Gradoli nell’atto di allacciarsi abusivamente al contatore della vicina (o del vicino, non è chiaro).  leggi qui e qui

    Leone (23 luglio – 23 agosto) Venere melomane vi svela i segreti della musica. Infatti, mentre i nati della prima e seconda decade scopriranno che fin dall’età di 22 anni Carlos Santana intratteneva lunghe conversazioni con la sua chitarra Les Paul e che i due erano molto spesso in disaccordo, invece gli appartenenti alla terza decade si meraviglieranno nell’apprendere che Beethoven, se fosse nato ai giorni nostri, sarebbe diventato esattamente come Francesco Facchinetti. leggi qui e qui

    Vergine (24 agosto – 22 settembre) I pianeti, schierati come una commissione d’esame, pongono l’accento sulle situazioni riguardanti la scuola. Così, mentre gli assessori del XX Municipio Perina ed Erbaggi (rispettivamente prima e seconda decade) si compiaceranno non poco per l’imminente apertura di una nuova scuola, invece Mario Merlino (terza decade) si compiacerà ancora di più perché quasi sicuramente lo inviteranno ad insegnare storia all’interno della scuola medesima. leggi qui e qui

    Bilancia (23 settembre – 22 ottobre) Uno zodiaco che vede sempre il bicchiere mezzo pieno, ma che non è in grado di capire che ormai è al sedicesimo, di bicchiere, vi indurrà a credere che non tutti i mali vengono per nuocere. Così, mentre i nati della prima e seconda decade che risiedono a Vigna Clara saranno stranamente pervasi dall’ottimismo nel constatare che la propria auto o la propria moto è sparita dal garage, invece Simone Ariola, Federico Targa e Giorgio Mori (tutti della terza decade) considereranno come una liberazione il cartellino rosso che viene loro sventolato davanti. La Luna si intromette ancora con le sue locuzioni latine, suggerendo che in quest’ultimo caso in vino veritas ci sta proprio bene. leggi qui e qui

    Scorpione (23 ottobre – 22 novembre) Marte e Saturno sono finalmente alleati nel vostro cielo di metà marzo. Così, tutti i nati del segno avranno una grande apertura mentale e la vorranno approfondire grazie ai laboratori di Prima Porta che favoriscono la cultura dell’integrazione. In particolare, gli appartenenti alla seconda decade andranno talmente a fondo nella questione che aiuteranno moltissimo chi non conosce bene il territorio, per esempio indicando a Vincenzo Leli la strada giusta per imboccare corso Francia da viale Tor di Quinto. leggi qui e qui

    Sagittario (23 novembre – 21 dicembre) Giove, springsteeniano della prima ora, vi ricorda che siete tutti nati per correre. Così, mentre oltre quattordicimila nati della prima e seconda decade correranno la Maratona di Roma del 17 marzo, invece i presidenti dimissionati (non quelli dimissionari) dei municipi capitolini appartenenti alla terza decade correranno ancora per le prossime elezioni. La Luna consiglia a questi ultimi: riposatevi che avete corso già parecchio, no?!? leggi qui e qui

    Capricorno (22 dicembre –  20 gennaio) Una congiunzione nostalgica di astri vi indurrà a guardare al passato. I nati del segno, infatti, andranno in massa a vedere la mostra di cartoline d’epoca in programma al Casolare 311 e si commuoveranno nel vedere i paesaggi di un Lazio che non c’è più. Gli appartenenti alla terza decade, tuttavia, meno inclini alla commozione, rimarranno solamente attoniti nel leggere la didascalia di una cartolina non troppo vecchia che raffigura un edificio di via Flaminia 872: “qui aveva sede la Giunta del Decennio.” leggi qui e qui

    Acquario (21 gennaio – 19 febbraio) Venere esageratamente ciarliera vi farà parlare bene o male della stessa persona. Mentre, infatti, Alessandro Pica (prima decade) elencherà i difetti di sor Presidente, come l’egocentrismo, la scarsa abilità a scopone scientifico e la scelta del veicolo, invece Giuliano Pandolfi (seconda decade) ne snocciolerà le qualità, come l’umiltà, la grande abilità a ruzzle e la scelta di un ottimo prodotto per la tinta per capelli. Gli elettori della terza decade, considerati i due punti di vista, si chiederanno seriamente se non sia arrivato il momento di cercarne un terzo. leggi qui e qui

    Pesci (20 febbraio – 20 marzo) Dopo aver letto un ostico e corposo trattato di criminologia, il Sole vi farà capire che ci sono banditi e banditi. Infatti, tutti i nati del segno avranno perfettamente chiara nella propria mente la differenza fra Robin Hood dell’Insugherata e il non troppo simpatico non-proprietario di case di Osteria Nuova. La Luna filosofeggia impunita: meglio una passeggiata nel verde con il popolare eroe anglo-romano che quattro passi insieme insieme al Fantomas del mercato immobiliare. Molto meglio. leggi qui e qui

    Giovanni Berti

    riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome