Home ATTUALITÀ XX, in arrivo espulsione dal PdL per Ariola Mori e Targa

    XX, in arrivo espulsione dal PdL per Ariola Mori e Targa

    out.jpgIl PdL romano fa quadrato intorno al presidente del  XX Municipio, Gianni Giacomini, sfiduciato da 13 consiglieri fra i quali Simone Ariola, Giorgio Mori e Federco Targa del PdL. Arriva la scontata espulsione dal partito. Ad annunciarla alla stampa è Vincenzo Piso, deputato e coordinatore regionale del Popolo delle Libertà che in una nota dichiara: “Prendiamo atto della decisione e dei conseguenti comportamenti dei tre Consiglieri municipali del PdL che hanno deciso di intestarsi il, da loro menzionato, record negativo di aver mandato a casa il Presidente del XX Municipio.”

    “Dinanzi a un fatto di tale gravità non esistono giustificazioni di sorta; il partito ha il dovere, non solo di prendere atto di un tale accadimento, ma anche e soprattutto di trarre le conseguenze di quanto accaduto. Per questo – conclude Piso – proporremo immediatamente l’espulsione dal partito dei tre consiglieri municipali che si sono resi responsabili di quanto sopra esposto”.

    Visita la nostra pagina di Facebook

    8 COMMENTI

    1. @ Ariola, Mori, Targa.
      Onore a voi.
      Ci sarà sicuramente un partito più degno nel quale vi potrete riconoscere.

    2. Il PDL prende provvedimenti drastici in difesa di un Presidente di un Municipio che non rispetta nemmeno le sentenze del TAR Lazio?

    3. ormai sono finiti, hanno arraffato quanto potevano, per loro la giustizia sia amministrativa che giudiziaria è solo un Ente inutile

    4. PDL della vergogna!
      Che ne sanno, poi, a livello centrale, di quanto accade all’interno dei municipi??

      Mi unisco a quanto detto dal Prof. Vigna: Ariola, Mori, Targa…onore a voi!

    5. All’esito delle prossime elezioni comunali, apparirà evidente al sig. Piso, ex terza posizione, che anche al PDL spetterà tutt’al più la terza posizione nell’elenco delle forze politiche rappresentate.

      Con riguardo ad Ariola, Mori e Targa, ci si può invece dolere che abbiano aspettato così tanto per esternare questa loro sofferta posizione.

    6. E pensare che nemmeno Fiorito é stato espulso dal partito…chissà se è questo il motivo per il quale il PDL perde milioni di voti?

    7. Io me permetto de proporre ar posto der vento da cassia e de tutte sti pappagalli che gireno ARIOLA PRESIDENTE DER MUNICIPIO .
      Uno perche’ come dicheno e’ stato sempre presente .
      Due perche e’ uno di pochi che ha pubblicato pe trasparanezza pi guadagni che c’ha..
      Tre perche’ me pare che dialoga co tutti mantenendo a dignita che a quarcun’artro je sfuggita da tanto.
      Quarto perche conosce i meccanismi der municipio e nun perderemmo tempo a riparti .

      Urtimo a cosa piu’ mportante e’ che ha preso posizione su n municipio dove purtroppo vige er surtanato e tutti Staveno sotto a n sistema de “”Liberta”” controllata .
      Io so pronto a appoggia sta cosa che me piace e Voi che ne pensate .
      Nun se po lascia fa quello che je pare an partito che benedice Scilipoti, Razzi , Cosentino , Fiorito, L’imprenditore che parla a recchia da Porverini de cose personali, a Porverini che parla de FAide quanno se dimette e mo se dovemo fa aggredi dall’Amnesia se dice cosi no A chi nisciuno e’ fesso .

      ARIOLA PRESIDENTE DER XX MUNICIPIO.
      Senza dimentica l’artri.

    8. Concordo pienamente con Antonini.
      Fiorito non è stato espulso e la Polverini ricandidata.
      Non chiediamoci poi perché la gente voti Grillo.

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome