Home ATTUALITÀ Oroscopo (semiserio) per la settimana del 12 maggio

Oroscopo (semiserio) per la settimana del 12 maggio

“La conoscenza degli effetti e l’ignoranza delle cause produsse l’astrologia”: ma cosa ne poteva sapere Giacomo Leopardi, che non ha mai abitato a Roma Nord? Segno per segno, notizia per notizia, eccovi servito il responso dello zodiaco per la settimana entrante. È l’oroscopo ad locum di VignaClaraBlog.it

Ariete (21 marzo – 20 aprile) Una Venere visionaria, che è tornata a leggere Collodi, altera le vostre percezioni oculari. Così, mentre i nati della prima decade saranno certi di aver avvistato Pinocchio dalle parti del Teatro Patologico, sulla Cassia, invece gli appartenenti alla seconda e alla terza decade giureranno di averne “sgamati” parecchi altri in diverse zone del quadrante settentrionale della capitale. Se questi ultimi vi chiederanno un passaggio per via Flaminia, 872, la Luna consiglia di opporre un cortese ma fermo rifiuto. leggi qui e qui

Toro (21 aprile – 20 maggio) Marte, tradizionalista e puntiglioso, vi farà rispolverare vecchi cavalli di battaglia. Così, mentre Giuseppe Reitano e Alessandro Pica (rispettivamente prima e seconda decade) ribadiranno, sia pure fra le righe, che i comunisti mangiano sempre i bambini e non i cani, invece gli automobilisti della terza decade, restando bloccati nel traffico a causa degli Internazionali di Tennis del Foro Italico, riesumeranno l’antico repertorio di imprecazioni in dodici lingue. leggi qui e qui

Gemelli (21 maggio – 21 giugno) “Elementare, gemelli!” è la secca constatazione di Urano, che ha appena terminato di leggere l’opera omnia di Sir Arthur Conan Doyle. Quindi, mentre Alessandro “Sherlock” Cozza, prima decade, seguendo le tracce di tintura per capelli “president n.20”, arriverà a scoprire che i manifesti di Gianni Giacomini sono attaccati ai muri non con la tradizionale colla ma per mezzo del cosmetico appena citato, invece i nati della seconda e terza decade, facendo propria la massima “eliminato l’impossibile, ciò che resta, per improbabile che sia, deve essere la verità”, concluderanno che il misterioso “Luca” di Ponte Milvio, nonostante alcuni evidenti depistaggi, altri non è che l’inarrivabile Luca Giurato. leggi qui e qui

Cancro (22 giugno – 22 luglio) L’irresistibile influsso del pianeta Krypton condizionerà la vostra settimana. Così, mentre, i supereroi della prima e della seconda decade useranno i loro super poteri per poter accompagnare i rispettivi animali domestici nella nuovissima e inaccessibile area cani di via Pareto, a Vigna Clara, invece i superman e le superwoman della terza decade daranno fondo alla  propria super inclinazione alla generosità per dare una mano, in zona Ponte Milvio, agli amici a quattro zampe. leggi qui e qui

Leone (23 luglio – 23 agosto) You may say I’m a dreamer, but I am not the only one“, canta Marte, più capellone e sognatore che mai. Infatti, mentre i sognatori della prima decade arricchiranno il progetto della teleferica di Monte Mario con altre idee geniali, tipo aggiungere un impianto sciistico con tanto di neve artificiale ricavata dalla polverizzazione del marmo del Palazzo della Scherma, invece i dreamers della seconda e terza decade immagineranno per via Capoprati degli onirici parapedonali, che addirittura – ma guarda un po’ – potrebbero impedire alle auto di parcheggiare sulla pista ciclabile. leggi qui e qui

Vergine (24 agosto – 22 settembre) Giove zoologico vi conduce nel fantastico mondo degli animali. Infatti, mentre i nati della prima e seconda decade non potranno fare a meno di intenerirsi leggendo la storia di Alice, Virgilio e Raoul, i falchi pellegrini della Cassia; invece gli appartenenti alla terza decade scopriranno, con un senso di stupore misto ad ammirazione, che alle Officine Farneto anche gli struzzi hanno un’anima. leggi qui e qui

Bilancia (23 settembre – 22 ottobre) Una combinazione di pianeti non riciclabili e men che meno differenziabili vi farà notare che “c’è del marcio in Danimarca”. Così, mentre lo sconcerto dei nati della prima e seconda decade sarà direttamente proporzionale al degrado in cui versa il monumento ai caduti in piazza Saxa Rubra, a Prima Porta; invece l’ennesima replica del recital della monnezza, di scena nel caso specifico in via della Farnesina, farà impallidire per durata anche il never-ending tour di Bob Dylan, pur non suscitando gli applausi degli appartenenti alla terza decade. leggi qui e qui

Scorpione (23 ottobre – 22 novembre) In un’epoca fin troppo tecnologica, lo zodiaco vi farà riscoprire la gioia della missiva scritta a mano. Così, mentre i nati della prima e seconda decade, che risiedono al Villaggio Olimpico, invieranno la bellezza di 1500 cartoline ai candidati presidenti del II Municipio, invece le lettere scritte a Vincenzo Leli, candidato per il XV Municipio e appartenente alla terza decade, andranno indirizzate a “quer posto, nun me ricordo de preciso, ‘ndove ce stà un semaforo invece de ‘na rotatoria…” leggi qui e qui

Sagittario (23 novembre – 21 dicembre) Un Saturno scostante e svogliato dice che avete bisogno di rassicurazioni ma, poi, non ne fornisce affatto. Mentre, infatti, i residenti di Osteria Nuova (prima e seconda decade) non si sentiranno per nulla rassicurati dalla massima “nessuna nuova scoria, buona nuova”, invece i residenti del XV Municipio (terza decade) saranno tutt’altro che tranquilli nell’apprendere che la tanto attesa diretta web delle sedute del consiglio potrebbe essere sponsorizzata dalla tintura per capelli “president n.20.” leggi qui e qui

Capricorno (22 dicembre – 20 gennaio) Gli astri sembrano sussurrare la vostra parola d’ordine della settimana: assegnazione! Così, mentre gli elettori della prima e seconda decade si compiaceranno per l’assegnazione equanime delle plance elettorali, invece quelli della terza decade, volendo sfuggire al proprio oracolo settimanale, inizieranno a domandarsi come saranno assegnati i mal di pancia post-elettorali e se la parola assegnazione non sia destinata a tramutarsi a breve in rassegnazione. leggi qui

Acquario (21 gennaio – 19 febbraio) Saturno, più appassionato di Kazzenger che di Voyager, pone l’accento su alcuni “misteri misteriosi” di Roma Nord. Infatti, mentre i nati della prima e seconda decade si chiederanno: “ma se il buio del sottopasso di via Flaminia Nuova non è imputabile all’ANAS, allora significa che c’è un’eclissi totale e permanente di responsabilità?”, invece gli appartenenti alla terza decade, che sono in attesa di visitare il parco dell’Inviolatella Borghese, inizieranno a domandarsi: “ma se aspettiamo qualche altro giorno davanti al cancello chiuso, arriverà la protezione civile a portarci panini e acqua?” leggi qui e qui

Pesci (20 febbraio – 20 marzo) Bizzoso e intrattabile, lo zodiaco questa settimana prende in considerazione solo il sindaco Alemanno, nato il 3 marzo. Così, l’ineffabile Giannetto risponderà per le rime agli esponenti del PD che lo hanno criticato per aver installato un gazebo nel piazzale della Torretta Valadier di Ponte Milvio. “Cari Cozza e Masini, c’è la mostra dei felini / eccovi il cultural evento, le vostre son parole al vento”, dirà il primo cittadino che poi, dopo essersi fatto di nuovo fotografare insieme al suo gatto, esaminerà l’ipotesi di installare un gazebo anche presso la Tomba delle Anatre, dalle parti di Isola Farnese. Per gli altri nati del segno: vedere Capricorno. leggi qui e qui

Giovanni Berti

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome