Home AMBIENTE Via Capoprati, ci vuole tanto a mettere due parapedonali?

Via Capoprati, ci vuole tanto a mettere due parapedonali?

La domanda arriva da Fausto Bonafaccia, presidente di BiciRoma, che già pochi giorni fa aveva denunciato e documentato con foto la pessima e tollerata abitudine di parcheggiare le auto in via Capoprati, fin da dove inizia all’altezza di Ponte Milvio, occupando la pista ciclabile e mettendo a rischio i ciclisti. Alla risposta interlocutoria ricevuta dall’assessore capitolino all’Ambiente non ha fatto però seguito alcun immediato intervento tant’è che…

Tant’è che la pericolosa situazione di via Capoprati è peggiorata, e di molto, dall’ultima denuncia.

Nelle foto inviateci da Bonafaccia, scattate domenica 28 aprile, l’invasione della pista ciclabile da parte di tantissime auto è palese: sono addirittura incolonnate e sul parabrezza di nessuna di essa si nota però una multa. Con buona pace dei ciclisti e delle associazioni che tanto si spendono per una mobilità sostenibile.

“Ma ci vuole così tanto a rimettere due parapedonali?” chiede Bonafaccia.

Già, ma in quest’aria di vacanza della politica in cui tutti sono in tutt’altre cose indaffarati, già a chi indirizzare la domanda pare difficile esercizio, figuriamoci ad ottenere risposta.  (red.)

fausto.jpg

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome