Home ATTUALITÀ Lettori – Da Ponte Milvio al Fleming di Luca in Luca spigolando

Lettori – Da Ponte Milvio al Fleming di Luca in Luca spigolando

“Al Fleming, sul muro di cinta del Gesù Maria, via Flaminia angolo via Achille Loria, è spuntata una mega-scritta elettorale che ricorda quella lasciata a Ponte Milvio dall’anonimo Luca di cui avete parlato qualche giorno fa”. La segnalazione giunge dal nostro lettore Piero e dimostra, checché ne dica qualcuno, che la questione delle affissioni abusive è più che fastidiosamente sentita dai cittadini, sempre più intolleranti a questo fenomeno guardato invece con sufficienza dalle parti coinvolte

“Stavolta però – continua Piero – la megascritta, diversamente da quella di Ponte Milvio, invece che invitare a sostenere un candidato indicandone solo il nome, va oltre, svelandone il cognome. Ma guarda caso anche lui si chiama Luca!”

“Di certo una coincidenza – conclude Piero – ma se il Luca di Ponte Milvio non si è esternato preferendo restare anonimo, il Luca del Fleming, visto che il suo cognome è in bella mostra, cosa ha da dire, chiederà scusa ai cittadini ripulendo di gran carriera e subito questa specie di “muro della vergogna”?

luca-bis.JPG

Visita la nostra pagina di Facebook

8 COMMENTI

  1. Ma secondo voi,sono mesi che scrivo sul blog,se gli striscioni fossero stati i miei non vi avrei risposto al post “Casualmente” sparito?!?mi è sempre stato insegnato a firmare con il nome mio,e giusto per l’appunto gli striscioni miei li firmo con nome e cognome da prima che uscissero quelli a largo maresciallo diaz,per la questione di manifesti abusivi già abbiamo detto la nostra posizione.

  2. Beh, almeno ha il coraggio di firmarsi però un manifeto abusivo si può tollerare, ma addirittura uno striscione assolutamente no.

  3. @Comanducci: …. che tradotto in italiano significa?
    Mentre ci pensa, può scendere in strada a levare quello schifo, o se ne frega?

  4. @prof Paolo era una risposta per @faby in chiave goliardica,ripeto già abbiamo dato la risposta di quel che pensiamo di tutto ciò…buon proseguimento ; )

  5. traduzione del post del signor candidato gentilissimo appostatore di manifesti su palazzi privati che dovranno essere ripuliti a spese dei condomini: “Abbiamo già dato la risposta, non fatemi sprecare fiato per favore, perchè con voi è proprio fiato sprecato, siete dei rompiscatole che non volete capire che di voi a noi non ce ne frega niente”.

  6. @Luca comanducci: … mi riferivo al suo primo intervento, che non è proprio chiarissimo… Comunque non si preoccupi, il succo della questione credo si sia capito e dovrebbe coincidere con quanto scritto dal Sig. Roberto: non ve ne può importare di meno né dei cittadini, né di vivere in un ambiente dignitoso.
    Basta saperlo.
    Ma se questa è la cifra della vostra campagna elettorale allora… “imbocca al lupo”!

  7. Da sempre quel muro è oggetto di affissioni abusive, oggi il precedente “striscione” è stato coperto da altri, ormai ci saranno 50 cm di spessore… E’ ridicolo nel 2013 imbrattare così la nostra città e sprecare tanta carta. Non riesco a non pensare che parte delle tasse che pago servono anche a questo…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome