Home AMBIENTE Gruppo PD XV: “M5S blocca la differenziata nel Municipio XV”

Gruppo PD XV: “M5S blocca la differenziata nel Municipio XV”

differenziata 5 frazioni

A margine della seduta di Consiglio di lunedì 10 aprile nel corso della quale la maggioranza M5S ha respinto il documento presentato dal Gruppo PD dieci mesi fa – con quale si chiedeva di programmare l’estensione della raccolta differenziata porta a porta nel territorio municipale e di adoperarsi per implementare la raccolta differenziata stradale a cinque frazioni – i consiglieri PD così commentano l’accaduto.

“Nonostante le risorse investite per la campagna informativa e la distribuzione dei kit a domicilio, l’attuale amministrazione ha interrotto la fase di posizionamento dei nuovi cassonetti stradali per la raccolta differenziata a cinque frazioni. Secondo il programma la sostituzione degli stessi doveva avvenire entro settembre 2016. Il provvedimento è stato poi rimandato a novembre, poi ancora a febbraio 2017 e attualmente ancora nulla è stato fatto.”

“Questo immobilismo che perdura ormai da mesi – sostengono i componenti del gruppo PD – rende di fatto impossibile per migliaia di cittadini che hanno ricevuto il kit differenziare e conferire secondo le cinque frazioni indicate. Viene da chiedersi se in XV Municipio, oltre alle dimissioni dell’assessore ai lavori pubblici, si sia dimesso anche l’assessore all’ambiente, perché ad oggi non abbiamo alcun segnale di un suo interessamento al tema.”

Il documento presentato questa mattina era uscito con parere favorevole dalla Commissione Ambiente, “Ma oggi in aula – incalzano i consiglieri PD –  abbiamo assistito all’ennesima scena vergognosa, in cui la maggioranza, con l’eccezione di una sola consigliera, si è rimangiata il voto favorevole espresso in precedenza. Un atteggiamento, oltre che scorretto, anche privo di qualsivoglia fondamento, considerata l’ineluttabilità dell’estensione della raccolta differenziata.”

“Chiediamo dunque alla maggioranza delucidazioni a riguardo, nella speranza che tutto il lavoro fatto dalla precedente amministrazione sul tema non venga vanificato da scelte di dubbia natura” concludono i quattro rappresentanti PD in seno al Consiglio del XV.

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome