Home ATTUALITÀ Oroscopo semiserio per la settimana del 3 febbraio

    Oroscopo semiserio per la settimana del 3 febbraio

    “Anche quando i pianeti collidono, dal caos nasce una stella”, affermava un Charlie Chaplin stregato dalle sorprendenti potenzialità insite nei responsi dello zodiaco. Le stelle influiscono su azioni e destini specialmente a Roma Nord. Ecco il verdetto degli astri nel semiserio oroscopo ad locum di VignaClaraBlog.it.

    Ariete (21 marzo – 20 aprile) Un Marte petulante ma pieno di consigli accattivanti riaccenderà la vostra innata curiosità. Così, mentre i nati della prima e terza decade scoveranno le attrazioni che, traffico e discariche abusive a parte, si celano in via di Grottarossa; invece, gli appartenenti alla seconda decade riscopriranno il territorio di Monte Mario grazie ai percorsi letterari dei Teatri della Memoria. leggi qui e qui

    Toro (21 aprile – 20 maggio) Giove iperattivo e ipertiroideo vi trasmette l’inarrestabile necessità di darvi da fare. Così, mentre gli operai della prima decade ricominceranno a spron battuto i lavori all’interno della scuola “Nitti” al Fleming, invece gli infaticabili writers della seconda e della terza decade si occuperanno, a modo loro e senza lesinare energie, della stazione Due Ponti, appena risistemata. La Luna contribuirà con un suo personale graffito dedicato a Fabio Volo. leggi qui e qui

    Gemelli (21 maggio – 21 giugno) Venere civettuola e cinguettante vi invita ad essere trasparenti. Mentre il calciatore Zarate (prima decade) twitterà in diretta e senza censure il ventiquattresimo furto da lui subito nella sua villa dell’Olgiata, invece i politici della seconda e della terza decade daranno finalmente un senso alla parola “trasparenza amministrativa”. La Luna commenta allusiva: l’oroscopo non è una scienza esatta. Anzi, non è nemmeno una scienza. leggi qui e  qui

    Cancro (22 giugno – 22 luglio) Saturno decisamente contrario renderà problematici i vostri spostamenti. I nati del segno saranno messi a dura prova dall’ennesimo sciopero dei trasporti previsto per l’8 febbraio, mentre i nati della seconda decade in particolare, percorrendo via Valle Vescovo, a Grottarossa, si troveranno in un vicolo cieco. Un cul de sac, dice una Luna francofona prima di aggiungere: approfittatene per raccogliere indisturbati la cicoria. leggi qui e qui

    Leone (23 luglio – 23 agosto) Uno zodiaco contraddittorio e non particolarmente sobrio vi riserva regole da rispettare e truffe da scansare. In particolare, i giovani nati del segno che cercano lavoro dovranno stare con gli occhi aperti per evitare di essere raggirati, mentre tutti gli altri dovranno frenarsi dall’impulso prepotente di affiggere manifesti abusivi allo scopo di non incappare nella contraddizione di celebrare in tal modo il rinnovo delle ordinanze pro decoro urbano. leggi qui e qui

    Vergine (24 agosto – 22 settembre) Da sempre gli astri tendono ad assecondare il vostro amore per la letteratura e gli scrittori. Così, i nati del segno di tutte le decadi, dopo essersi fatti firmare da Wilbur Smith una copia del suo nuovo libro, si “fionderanno” nella fonderia “Maddeché” di Labaro per farsi serigrafare un lucchetto da Federico Moccia in persona. La Luna consiglia di utilizzare un linguaggio giovanile. Scialla, bella… leggi qui

    Bilancia (23 settembre – 22 ottobre) Una congiuntura di pianeti davvero speciale vi rende pronti per fare e ricevere regali meravigliosi. Mentre, infatti, i nati della prima decade decideranno di donare il sangue nella parrocchia di Labaro, invece gli appartenenti alla seconda e alla terza decade saranno omaggiati delle emozioni del “Concerto per Bob”. La Luna vi abbraccia. leggi qui e qui

    Scorpione (23 ottobre – 22 novembre) Un Giove indolente e pantofolaio mette in evidenza le questioni legate alla casa. I nati della prima decade che risiedono al Flaminio scopriranno con piacere misto a stupore che esistono ditte di operai che effettuano gratis i traslochi soprattutto (anzi, solamente) se non si è in casa; mentre gli appartenenti alla seconda e alla terza decade, pervasi da un forte desiderio del focolare domestico, si installeranno in abitazioni scelte a casaccio e poi prenderanno in prestito l’elettricità da generosi quanto ignari condomini. leggi qui e qui

    Sagittario (23 novembre – 21 dicembre) Marte civico, progressista, conservatore e rivoluzionario pone l’accento sulle prossime elezioni. Mentre gli assessori della prima decade, candidati un po’ ovunque, anche per la riffa di Amatrice e il bingo di Castelporziano, decideranno finalmente di dimettersi da qualcosa; invece i sostenitori di Ingroia (seconda e terza decade) si materializzeranno all’interno del territorio del XX Municipio con lo slogan “noi sosteniamo il Billy Crystal dei magistrati”. La Luna puntualizza: è una battuta di Crozza! leggi qui e qui

    Capricorno (22 dicembre –  20 gennaio) Tutto quello che fate è pura magia, lo dice un Saturno illusionista e prestigiatore. Così, mentre i quattro arrestati del Fleming (prima decade) presenteranno il loro miglior numero, cioè quello di scomparire dalla galera in un battibaleno, invece i trasformisti del Teatro Olimpico (seconda e terza decade), pur sapendo affascinare il pubblico, si riveleranno dei dilettanti se confrontati a certi politici. leggi qui e qui

    Acquario (21 gennaio – 19 febbraio) Il Sole nel segno vi spinge a praticare lo sport all’aperto. Così, mentre i rugbisti della seconda e della terza decade imiteranno sui prati i più blasonati giocatori della nazionale azzurra impegnati nel Sei Nazioni, invece i fruitori della Ferrovia Roma Nord della prima decade vedranno “placcate” le proprie possibilità di vedersi rafforzato il servizio, rimanendo in attesa sulle banchine più di quello che sarebbe decente aspettarsi. leggi qui e qui

    Pesci (20 febbraio – 20 marzo) L’acqua è l’elemento che caratterizza in modo specifico il vostro segno. Così, le cento famiglie di Formello (tutte le decadi), che erano rimaste lungamente con i rubinetti a secco, torneranno a fruire del loro liquido elemento grazie ad una soluzione di alta ingegneria. Tramite un complesso sistema di tubazioni, infatti, verranno convogliati da Grottarossa, direttamente nelle loro abitazioni di Formello, ettolitri ed ettolitri d’acqua piovana . leggi qui e qui

    Giovanni Berti

    riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

    Visita la nostra pagina di Facebook

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome