Home AMBIENTE Rinnovate dal Campidoglio sei ordinanze pro decoro urbano

Rinnovate dal Campidoglio sei ordinanze pro decoro urbano

volantino.jpgIl sindaco Alemanno ieri ha prorogato e rinnovato sei ordinanze la cui validità scadeva il 30 gennaio 2013. Due di queste, relative all’antiprostituzione e al contrasto dei cosiddetti lavavetri, sono state prorogate fino al 30 giugno di quest’anno. Le altre quattro, contro  il volantinaggio selvaggio, i writer, la vendita non autorizzata di merce e quella a favore del decoro urbano, trattandosi di norme già previste nei regolamenti capitolini, ne ha chiesto  al comando della Polizia di Roma Capitale una rigorosa applicazione.

Un atto dovuto da parte del Sindaco, per quanto, nel tempo, tali ordinanze non abbiano proprio sortito gli effetti voluti.
Di volantini sono pieni i tergicristalli delle auto e i marciapiedi della città, i writer continuano indisturbati a insozzare monumenti e le facciate dei palazzi, quando le trovano libere dai  manifesti elettorali, la prostituzione ha ricominciato ad affollare le notti della Capitale.
Sono spariti, o quasi, i lavavetri, è vero. Un risultato che però non può accontentare nessuno.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome