Home LA GIUSTINIANA Aggiudicata la gara per la rotatoria alla Giustiniana

Aggiudicata la gara per la rotatoria alla Giustiniana

bando-di-gara

A distanza di 14 mesi dall’emissione del bando di gara al quale hanno partecipato circa 230 ditte, si apre uno spiraglio nella lunga vicenda della rotatoria a La Giustiniana da realizzare di fronte alla stazione FL3 della linea Roma Ostiense-Viterbo: il Comune di Roma ha aggiudicato la gara.

Ne dà notizia il presidente del XV Municipio, Stefano Simonelli, dichiarando che “da un controllo effettuato in data odierna, dal sito di Roma Capitale abbiamo appreso con particolare piacere che il 5 giugno è stata emessa la Determinazione Dirigenziale n. 786 con la quale, al punto 1, si determina di procedere all’aggiudicazione dell’appalto a favore dell’Impresa Coviello Pietro di Potenza, con il ribasso del 22,865% corrispondente all’importo di € 409.620,66 per lavori oltre ad € 31.862,63 per oneri della sicurezza non soggetti a ribasso. Il tutto sotto condizione risolutiva dell’esito positivo dei residui riscontri alle verifiche di cui all’art. 80 del D.l.gs n. 50/2016″.

La Determinazione Dirigenziale, oltre a precisare che  “la durata dei lavori è fissata in 120 (centoventi) giorni naturali e consecutivi dalla consegna dei lavori” dispone di “rilasciare il nulla osta alla stipula del contratto da formalizzare ai sensi dell’art. 32 comma 14 del D.l.gs. n. 50/2016, successivamente alla rimodulazione del quadro economico che tiene conto del ribasso offerto dall’aggiudicatario“.

“La Giunta – aggiunge Simonelli – nelle persone del Presidente e dell’Assessore ai Lavori Pubblici, ha richiesto al Direttore del Dipartimento S.I.M.U. e al R.U.P. la convocazione di un incontro urgente per visionare e condividere il programma dei lavori al fine che gli stessi, successivamente alla stipula del contratto, non vadano ad incidere, se non marginalmente, nel periodo di apertura delle scuole.”

Ora, tenuto conto che per giungere all’esito positivo “dei residui riscontri alle verifiche di cui all’art. 80 del D.l.gs n. 50/2016” i tempi tecnicamente non sono brevissimi, ipotizzando che il cantiere al meglio possa essere aperto i primi giorni di luglio, ci si potrebbe cullare nel sogno di vedere realizzata la rotatoria per fine ottobre o, qualora i tempi  delle succitate “verifiche” dovessero essere ancor più lunghi, alla peggio la rotatoria realizzata potrebbe essere il regalo di Babbo Natale ai residenti de La Giustiniana. Al momento non resta che incrociare le dita. Per prendere visione della determinazione dirigenziale cliccare qui.

Visita la nostra pagina di Facebook

5 COMMENTI

  1. fantastica dichiarazione del presidente: “da un controllo effettuato in data odierna dal sito di Roma Capitale abbiamo appreso che…” uno dei più grossi lavori che deve essere fatto nel municipio loro lo scoprono controllando ogni tanto il sito del comune ? cioè nessuno li ha tenuti informati fino ad adesso ? ammazza che coordinamento col Comune !

  2. Spero che i lavori inizino il prima possibile perché i disagi saranno inevitabili e già immagino le file chilometriche che dovremo sorbirci da settembre con l’apertura delle scuole… l’ideale sarebbe stato aprire il cantiere questa settimana.

  3. Nel leggere il comunicato del Presidente, ero rimasto interdetto anch’io circa la modalità con la quale il Municipio viene a conoscenza di importanti notizie che riguardano il proprio territorio. Tanto più che in questo caso l’interlocutore non è un ente terzo, ma il Comune di Roma, ovvero il primo referente istituzionale per un municipio che del comune è una articolazione diretta. Ulteriori commenti mi sembrano superflui.

  4. Se si deve fare si facesse ora sfruttando i mesi estivi, se oltre al semaforo della stazione ci si mette il cantiere da settembre in poi senza elicottero sarà difficile circolare.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome