Home LA GIUSTINIANA Rotatoria La Giustiniana, rinviata la commissione aggiudicatrice

Rotatoria La Giustiniana, rinviata la commissione aggiudicatrice

la-giustiniana

Negli ultimi giorni dello scorso aprile,  il Campidoglio aveva pubblicato la  gara d’appalto per la realizzazione della rotatoria a La Giustiniana per un importo complessivo di 562.906 euro e lavori da svolgere in 120 giorni.

Il termine ultimo per la presentazione delle offerte era fissato per le 12 di lunedì 8 maggio. Subito dopo la commissione valutatrice avrebbe dovuto avviare l’iter di aggiudicazione e la prima seduta, quella relativa all’apertura delle buste, era stata fissata per fissata per giovedì 11 maggio.

Ma la seduta è stata rinviata “per motivi organizzativi” e “si fa riserva di comunicare quanto prima la relativa data“. Così recita un avviso emesso dal SIMU, il Dipartimento capitolino Sviluppo Infrastrutture e Manutenzione Urbana.

Un rinvio che fa slittare i tempi della tanto attesa rotatoria, che dovrebbe veder la luce in soli 120 giorni, e che viene stigmatizzato dal Comitato di Quartiere “La Giustiniana e dintorni” il cui presidente, Francesco Petrucci, rende noto di “aver inoltrato un appello al Sindaco di Roma e al Presidente del Municipio XV affinchè venga convocata al più presto tale seduta“.

La preoccupazione dei residenti e del Comitato è che “con il protrarsi dei tempi, c’è rischio che i lavori inizino nei mesi “caldi”, cioè all’avvio dell’anno scolastico, e di sicuro il quartiere e la Cassia non potrebbero sostenere tale peso“.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Alla faccia dell’efficienza. Se per una rotatoria ci vogliono anni (e 562.000 €), figuriamoci per opere di maggiore rilevanza. Siamo proprio messi bene!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome