Home VIGNA CLARA TIR contromano alla Farnesina

TIR contromano alla Farnesina

TIR contromano alla Farnesina
TIR contromano alla Farnesina

Dal Portogallo con furore. Questa mattina, 13 ottobre 2016, verso le 12 un articolato di grosse dimensioni ha letteralmente bloccato il traffico nel quadrante della Farnesina alta.

Tutto è iniziato quando il TIR di notevoli dimensioni di uno spedizioniere portoghese, dopo aver imboccato Via degli Orti della Farnesina in direzione nord non è riuscito a girare a destra per Via dei Giochi Istmici all’altezza del bar Erminio bloccando il traffico.

Per sbrogliare la situazione sono intervenute tre pattuglie dei Vigili Urbani che hanno scortato l’articolato contromano su Via degli Orti della Farnesina e su Via Nemea fino ad arrivare a Piazza dei Giuochi Delfici.

Ovvie le ripercussioni sul traffico che si è letteralmente bloccato in zona andando ad aggravare la già difficile situazione che si è venuta a creare dopo la chiusura di via della Farnesina a causa del crollo della palazzina a Ponte Milvio.

Una domanda sorge spontanea. Come ha fatto un veicolo così ingombrante ad arrivare a Via della Farnesina?

 

 

 

Visita la nostra pagina di Facebook

Via degli Orti della Farnesina, Roma, RM, Italia

3 COMMENTI

  1. In tutto ciò la domanda dovrebbe essere: con la strada chiusa da Piazzale di Ponte Milvio, come diavolo ha fatto ad arrivare a Via degli Orti della Farnesina in direzione nord? Da Via Cassia – Via Guglielmo Imperiali di Francavilla – Via Antonino di Giorgio non può esserci riuscito (anche perché se avesse avuto un navigatore una volta arrivato sulla Cassia non aveva senso girare “contromano” a sinistra). Da Via dei Prati della Farnesina con il senso di marcia invertito nemmeno… Che sia passato da Piazza dei Giuochi Delfici, Via Nemea, Via degli Orti della Farnesina per andare a sud e non abbia più trovato la strada per le chiusure e i sensi unici modificati? A quel punto da Via dei Prati della Farnesina con tutte le auto parcheggiate in divieto di sosta da ambo i lati non poteva passare e il navigatore di sicuro quella strada non poteva dargliela. L’unica era provare a tornare verso nord. Ma non aveva modo di arrivare alla Cassia per una strada abbastanza larga.

  2. Non è stato un caso isolato. Ieri è accaduta più o meno la stessa cosa con un pullman turistico che non riusciva a svoltare per via dei giochi istmici. Ma le pattuglie di vigili sparse in zona a cosa servono? tir e pullman passano sotto al loro naso a piazza giochi delfici e loro non fanno nulla sapendo che andranno ad incastrarsi più avanti!!

  3. Layla forse sarebbe meglio che il municipio mettesse dei divieti per i veicoli troppo fgrandi di accesso in deteinate via, considerata la situazione di viabilità precaria. Altrimenti seguendo il suo commento, il vigile dovrebbe fare da scudo oppure correr3 dietro ai mezzi pesanti per avvisare delle difficoltà di circolazione. Ci manca questo.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome