Home TIBERINA Campo nomadi River – Smentiti nuovi arrivi

Campo nomadi River – Smentiti nuovi arrivi

campo nomadi attrezzato
immagine di repertorio

In relazione ai presunti nuovi arrivi al campo nomadi River sulla Tiberina denunciati dal consigliere del XV Municipio Giuseppe Calendino e da Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio leggi qui riceviamo dalla cooperativa Isolaverde scsrl, che gestisce il campo, alcune precisazioni che riportiamo qui di seguito:

Egregio Direttore,
in riferimento al comunicato stampa dei Consiglieri Santori e Calendino ( Fratelli d’Italia ) dal titolo:” Nuovi arrivi al campo nomadi River”, pubblicato il 2 settembre 2016 sul giornale da lei diretto, desideriamo fornire alcune precisazioni rispetto a dei fatti che non corrispondono al vero.

La cooperativa sociale onlus IsolaVerde, che gestisce il Centro River in convenzione con Roma Capitale dal 2006, non ha ricevuto alcuna notizia dagli organi competenti circa nuovi arrivi presso il centro.

È, per questo, destituita di ogni fondamento la notizia dell’arrivo di persone provenienti dallo sgombero di altri campi. Nei mesi precedenti abbiamo ricevuto nuovi nuclei provenienti dai centri chiusi di via Visso e via Salaria, in particolare 46 minori per i quali abbiamo già provveduto all’iscrizione scolastica nei vicini istituti o all’espletamento delle formalità necessarie.

Con l’occasione vogliamo precisare che si è lavorato di concerto con il Dipartimento politiche sociali di Roma Capitale, a un ridimensionamento del numero delle persone ospitate con dimissioni e espulsioni quando necessarie e per questo, è destituito di ogni fondamento il numero di 800 persone indicato nel suddetto comunicato.

S. Lanciani

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome