Home TEMPO LIBERO Williams e Spielberg, “incontri ravvicinati” all’Auditorium

Williams e Spielberg, “incontri ravvicinati” all’Auditorium

Auditorium Luglio-suona-bene

ll lungo e proficuo sodalizio artistico fra John Williams e Steven Spielberg ha al suo attivo nove oscar, infiniti riconoscimenti e ventisette pellicole.

Dalla prima collaborazione fra il compositore e il regista (“Sugarland Express”, 1974) alla più recente (“Il Grande Gigante Gentile”, presentato fuori concorso a Cannes, uscirà in Italia il primo gennaio 2017) sono ormai trascorsi più di quarant’anni di musiche indimenticabili e immagini magnifiche.

Così, l’occasione offerta dalla serata di giovedì 28 luglio, con inizio alle ore 21, è assolutamente da non perdere per tutti gli appassionati di cinema.

Infatti, l’Orchestra dell’Accademia Nazionale di Santa Cecilia, al suo ultimo appuntamento della stagione e per l’occasione diretta da Frank Strobel, regalerà agli spettatori della Cavea dell’Auditorium una lunga carrellata sulle colonne sonore che Williams ha composto per i film di Spielberg.

Nel corso del concerto, che sarà accompagnato da proiezioni video, si potranno ascoltare brani tratti da “Schindler’s List ” e “Indiana Jones”, da “Incontri Ravvicinati del Terzo Tipo”, “E.T. L’Extraterrestre” e da molte altre pellicole che hanno caratterizzato un legame eccezionale e inciso profondamente sull’arte cinematografica.

Per acquistare i biglietti di “Incontri Ravvicinati – John Williams & Steven Spielberg” si può cliccare qui.

Giovanni Berti

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome