Home POLITICA Amministrative, il Codacons chiede di spostarle al 12 giugno

Amministrative, il Codacons chiede di spostarle al 12 giugno

elezioni 2016

Un ricorso al Tar del Lazio contro la scelta di fissare al 5 giugno la data per le elezioni amministrative è stato notificato dal Codacons al Ministro dell’Interno, Angelino Alfano. L’associazione contesta infatti la data individuata dal Governo per chiamare i cittadini al voto e con il ricorso chiede al Tar lo spostamento delle elezioni dal 5 al 12 giugno, o di estendere il voto anche alla giornata del 6 giugno.

Proprio il nuovo ricorso promosso dall’associazione, e quello sul referendum ed election day che verrà discusso dai giudici domani, 13 aprile, saranno al centro di una conferenza stampa indetta dall’associazione dei consumatori, sempre domani, alle 16.15  in viale Tiziano 68, finalizzata ad illustrare ai giornalisti i dettagli del nuovo ricorso contro le elezioni del 5 giugno e valutare le decisioni del Tar.

Il Codacons ha invitato i candidati sindaci della capitale Giorgia Meloni, Virginia Raggi, Roberto Giachetti, Guido Bertolaso, Carlo Rienzi e Alfio Marchini, ad un confronto sul voto a Roma relativo al referendum, che si terrà al termine della conferenza e subito dopo un breve dibattito dove verranno illustrate le ragioni del “si” e quelle del “no” al quesito referendario.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome