Home POLITICA Virginia Raggi è il nuovo sindaco di Roma

Virginia Raggi è il nuovo sindaco di Roma

virginia raggi 2

Virginia Raggi è il nuovo sindaco di Roma e con lei è il Movimento 5 Stelle a conquistare la capitale, un risultato che pareva scontato fin dalle prime ore successive al primo turno delle elezioni comunali, svoltesi il 5 giugno, nelle quali aveva raggiunto il 35,2%.

Nel ballottaggio di domenica 19 giugno Virginia Raggi ha superato di diverse lunghezze il concorrente Roberto Giachetti conquistando il 67% dei voti mentre Giachetti si è fermato al 33%.

Nata a Roma 37 anni fa, cresciuta nel quartiere San Giovanni-Appio Latino, si è diplomata al liceo scientifico Isacco Newton e poi laureata in Giurisprudenza all’Università Roma Tre. Oggi vive nella borgata Ottavia, sulla Trionfale, insieme al figlio Matteo.

Avvocato civilista, si avvicina alla politica per passione: “È stata infatti proprio la passione, nata dalla rabbia di vedere la mia splendida città ridotta ad uno stato indecoroso – spiega lei stessa nella sua presentazione online – a farmi appassionare ai temi del decoro, della sostenibilità, del rispetto per gli altri e per l’ambiente a farmi entrare nei gruppi di acquisto e poi nel comitato di quartiere della mia zona. Poi, delusa e pentita dopo aver votato per anni a sinistra, nel 2011 ho scelto il Movimento 5 Stelle e, insieme ad altri due attivisti, ho costituito il gruppo del XIV Municipio”

Nel 2013 viene eletta portavoce consigliere capitolino e a febbraio dopo aver vinto le primarie sul blog di Beppe Grillo con 1764 voti, pari al 45,5% dei votanti, diventa ufficialmente candidata sindaco del M5S. Parte così il lungo tour elettorale, dagli schermi tv ai quartieri capitolini, dal centro alle periferie, dai mercati rionali ai parchi pubblici, pronta a vestire anche i panni di ‘cameriera per un giorno’ servendo aperitivi ad attivisti e simpatizzanti M5S per finanziare la campagna grillina. Un lungo tour che la porta nella notte di domenica 19 giugno sulla poltrona di sindaco di Roma.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Cominciamo bene!!!
    Questa notte in conferenza stampa dopo i risultati e prima che la Raggi iniziasse a fare la sua dichiarazione una voce fuori campo dice testualmente: NON ACCETTIAMO DOMANDE.
    E’ iniziato un nuovo corso politico?

  2. Sicuramente tutti speriamo che sia iniziato un nuovo corso politico perchè i precedenti hanno ridotto questa città nello stato in cui si trova. PD duramente punito, sia in ambito cittadino dopo lo scandalo del sindaco dimissionato dal suo stesso partito, sia localmente dove Torquati non ha mai dato l’impressione di incidere e in questi 4 anni si ricorda poco poco di quanto fatto.

  3. @ Stefano G.
    Effettivamente anche a me ha colpito molto quella frase fuori campo così perentoria. Sembrava quasi un tentativo di mettere la neo Sindaca di Roma ( si dice così?) al riparo da possibili gaffes. Ipotesi rafforzata dal fatto che non solo non doveva rispondere alle domande, ma il suo monologo era rigorosamente scritto. Spero veramente che la Raggi possa cambiare molte delle storture di questa città, ma altrettanto onestamente mi chiedo se è normale che per un breve saluto di ringraziamento per la vittoria ottenuta, il primo cittadino della capitale debba leggere un compito scritto. E quando dovrà fare interventi in occasioni istituzionali in Italia e all’estero o dovrà semplicemente affrontare l’aula del Consiglio? infine non vorrei sbagliare, ma credo che non abbia rivolto neanche una parola nei confronti del suo sfidante al ballottaggio Giachetti….una caduta di stile della Raggi (o forse di chi gli ha scritto il compitino?).

  4. Queste elezioni sono state disastrose. Speriamo veramente che i grillini facciano qualcosa e che non siano bravi solo ad attaccare gli altri.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome