Home ATTUALITÀ Letto per voi: “La battaglia delle api” di Aurelio Santopadre

Letto per voi: “La battaglia delle api” di Aurelio Santopadre

libro cibo mente

Domenica 14 ottobre, nei locali dell’Hotel Fleming,  Aurelio Santopadre ha presentato il suo libro “La battaglia delle api” (Ed. Scatole parlanti, 15 Euro, 250 pag.).  Santopadre è un medico pediatra autore di sceneggiature e pubblicazioni scientifiche e con “La battaglia delle api” ha dato alle stampe un romanzo piacevole che trae origine da una vicenda realmente accaduta.

Nell’ottobre del 1914, dopo lo scoppio della prima Guerra Mondiale, il Regno Unito spedisce dall’India un corpo di spedizione comandato dal Gen. Aitken e forte di 8.000 uomini per fare piazza pulita del piccolo distaccamento di Tanga, nell’Africa Orientale Tedesca.

Il distaccamento, appena un migliaio di uomini, è comandato da Colonnello von Lettow-Vorbeck, un Ufficiale di Artiglieria in possesso di forte tenacia e straordinarie capacità militari; il Colonnello è un “tattico” nato e nutre grande fiducia nelle truppe di colore (circa 500 elementi) che impiega oculatamente in azioni di guerriglia.

Il contingente inglese mal guidato dall’arrogante Aitken che disprezza gli africani subirà una serie di cocenti sconfitte nonostante i britannici posseggano armamenti moderni e l’appoggio di una corazzata e di un incrociatore. Le errate valutazioni del comandante inglese saranno la causa di oltre 800 morti e 500 tra feriti e dispersi. Gli uomini di von Lettow si impossesseranno inoltre di 455 fucili, 16 mitragliatrici e 600.000 munizioni.

Le perdite tedesche saranno di un solo ufficiale e di 120 tra soldati e ascari.

Una sconfitta gravissima e bruciante tanto che Aitken al suo rientro in patria verrà degradato e successivamente cacciato dall’esercito (l’arroganza dei Comandanti inglesi spesso fu all’origine di gravi sconfitte come avvenuto nella campagna contro gli Zulu condotta dal Gen. Chelmsford e raccontata nel bellissimo film  “Zulu Dawn” con Peter O’Toole e Burt Lancaster).

battaglia-apiAurelio Santopadre su questa vicenda ha costruito un piacevolissimo romanzo con numerosi elementi di fantasia come la storia d’amore tra Eleonore e il Tenente Gerhard; ma sullo sfondo resta comunque la vicenda incredibile (anche se pochissimo nota) di von Lettow-Vorbeck e del suo straordinario attaccamento alle truppe di colore, gli Ascari, con i quali fu in grado di sconfiggere non soltanto le truppe inglesi ma anche l’arroganza del leone britannico.

Un’ultima annotazione riguarda il titolo del libro: durante una fase dei combattimenti migliaia di api disturbate dai colpi di fucile si accanirono sulle truppe inglesi mettendole in fuga. La cosa curiosa è che le api ignorarono gli uomini di von Lettow.

Francesco Gargaglia

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome