Home CRONACA Blitz di Marchini nella discarica di Tor di Quinto

Blitz di Marchini nella discarica di Tor di Quinto

marchini-baiardo

Visita a sorpresa del candidato sindaco Alfio Marchini alla discarica di via del Baiardo, in zona Tor di Quinto, dove da oltre tre anni un’area golenale di sei ettari sottoposta a vincoli paesaggistici è diventata un’immensa discarica, forse la più grande di Roma, più volte documentata e denunciata da VignaClaraBlog.it.

Accompagnato dal suo staff e da Giuseppe Mocci, candidato per la sua lista alla presidenza del XV Municipio, Marchini ha toccato con mano la situazione esistente stigmatizzando il totale abbandono dell’area da parte di chi avrebbe dovuto curarla e preservarla.

Grande il suo sconcerto davanti ai quintali di amianto recentemente abbandonati e che si sfaldano a cinquanta metri dalla pista ciclabile frequentata ogni giorno da adulti e bambini. “Uno scempio che va subito sanato – ha dichiarato a VignaClaraBlog.it – farò mia questa battaglia”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Discariche. Aree verdi chiuse e nessuno spazio per i bimbi. Scuole materne pubbliche in degrado e proliferano le private. Solo chi ha 600 o 700 euro per mandare i figli nel privato può stare tranquillo. Vigili urbani annichiliti dalla impossibilità di lavorare. Locali commerciali padroni del quartiere delle strade. Dove non si dorme più, dove non ti permettono di uscire di casa. Vedi via Prati della Farnesina

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome