Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 28 Novembre

Li sette giorni der 28 Novembre

Più frizzante che mai, anche questa domenica torna a deliziarci er Sor Berti con le sue 7 quartine in romanesco, vere pasquinate, relative alle 7 notizie piu’ interessanti degli ultimi 7 giorni. Il motto è ormai uno standard: 7×7×7 quanto fa? Fa il Vernacolo di VignaClaraBlog.it: lo leggi in 2 minuti e ridi per i successivi 7

Cià a core le fontanelle er concijere Calendino
e ‘na missiva vò scrive ar sor sinnico Giannetto:
ecchè interpellamo sor Sirvio si russa er vicino
o la Porverini si de notte sgoccia er rubbinetto? (caro sinnico Giannetto…)

Anvedi, ce sta puro la coppa de sor Presidente:
fateve avanti, iscriveteve a la gara, brutti e belli;
a quello che ariva primo, a chi risurterà vincente,
annerà in premio la novissima tinta pe’ li capelli! (la coppa der presidente)

Se ciancica de abbusivismo drento ar Parlamento,
de case nate come fonghi su tereni urtra lottizzati;
ma ragionamo ‘n attimo, penzamoce un momento:
chi sta de guardia si abbuseno senatori e deputati? (100 vie Gluck)

Femmine da sole, mò potete aritornà a tutte l’ore:
er tassì ve pratica lo sconto, pe’ voi è meno caro;
s’assicura che d’intorno nun ce sta er molestatore
e doppo bonanotte e bacetto ariparte er tassinaro. (tassinaro & gentilomo)

De ‘sti tempi nun ce se pò fidà manco der postino:
ma ner caso de cui se parla, nun me dispiace dillo,
er portalettere fasullo nun riporta a casa er bottino:
mica sarà er medémo che scrisse “grazzie De Lillo”! (barba & baffi posticci)

Attenzione: un avviso pe’ chi transita a via Nemea:
guidate adascio, è ‘na comunicazzione de servizzio;
bùcie pericolose, smaneggi pecioni: Itargas o Acea
de facce tribbolà pe’ strada cianno propio er vizzio! (bùcie a via Nemea)

O tomba der sor Mariano o sepportura de Nerone,
se schianteno du’ arberi de mimose drento li giardini;
si’ pace a l’animaccia der materasso e der copertone
e a quella aruzzata de tutte le carcasse de li motorini. (tomba de Nerone)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome