Home SAXA RUBRA Rifiuti a Saxa Rubra, Caudo-Torquati: “Raggi valuti proposta del III Municipio”

Rifiuti a Saxa Rubra, Caudo-Torquati: “Raggi valuti proposta del III Municipio”

caudo-torquati

“5000 mq, accesso diretto al Gra in entrata e in uscita, lontano dalle abitazioni, chiuso e inutilizzato. E’ il luogo proposto il 12 giugno dall’amministrazione del III Municipio al Campidoglio per il trasbordo rifiuti e che sarà discusso anche nel Consiglio del Municipio Roma XV. Al contrario, Via Ave Ninchi e Saxa Rubra, designate dall’amministrazione capitolina, sono due aree completamente inidonee a qualunque trattamento dei rifiuti, frutto di scelte non condivise e figlie di una emergenza più che di una programmazione”.

Così Giovanni Caudo, Presidente del Municipio III, e Daniele Torquati, Capogruppo PD nel XV, dichiarano in una nota congiunta nella quale sostengono che “la raccolta dei rifiuti nella nostra Città è ormai collassata. Interi quartieri sono invasi dai rifiuti. Non ci si può limitare a navigare a vista senza proporre alla Città una vera e propria programmazione che preveda l’estensione della raccolta differenziata e una chiara gestione dell’azienda AMA. La confusione e la poca chiarezza della politica dei rifiuti ha condotto ad individuazioni sbagliate come quella per il Compostaggio di Cesano e di Osteria Nuova – dopo pochi mesi bocciata dagli stessi uffici Capitolini – e ha portato alla desertificazione di un’intera area con il TMB Salario andato a fuoco lo scorso dicembre”.

“La gestione dell’emergenza non può essere causa di scelte sbagliate destinate a ricadere, in futuro, sui romani e su chi governerà Roma e i Municipi. La responsabilità politica e la correttezza istituzionale, specie di fronte a errori lampanti, ci chiede di proporre soluzioni. La cultura del NO – sostengono i due esponenti dem – non ci appartiene, è ora tempo di pensare davvero all’interesse generale. Chiediamo, quindi, all’amministrazione di valutare l’area sul GRA che il 12 giugno è stata presentata al Campidoglio. Roma è la Capitale d’Italia e per sentirsi orgogliosi di essere romani e romane tutti devono fare la propria parte, su un tema fondamentale per il futuro della Città e delle nuove generazioni”.

L’iniziativa del gruppo PD in XV

Il Gruppo PD del XV rilancia, e dopo aver votato, assieme al resto dell’opposizione a tutta la maggioranza il No al trasbordo rifiuti a Saxa Rubra, ha deciso di presentare una proposta nel prossimo Consiglio con la quale si chiede alla Sindaca Virginia Raggi di valutare l’area proposta dal Municipio III.

Chiedono inoltre alla maggioranza 5S del XV di sostenere la loro iniziativa visto che “il tema del ciclo dei rifiuti non è una questione dei partiti, ma riguarda la politica della Città e deve essere trattata per il bene di tutti senza strumentalizzazioni”.

“Sono trascorse due settimane della votazione del Consiglio del Municipio Roma XV in cui all’unanimità è stato espresso parere contrario all’area di Saxa Rubra per le attività di trasbordo dei rifiuti. Manca poco tempo al termine del 30 giugno fissato dall’Amministrazione Raggi per l’avvio delle attività in loco ma in questi giorni è calato un profondo silenzio sulla vicenda da parte dell’Amministrazione” denunciano i quattro consiglieri dem del XV annunciando: “per questo motivo abbiamo presentato un documento, che porteremo all’attenzione del Consiglio, per sostenere la proposta del Municipio Roma III di un sito alternativo: un’area a ridosso del G.R.A. distante dal centro abitato”.mappe-area-anas

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome