Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 14 ottobre

Li sette giorni der 14 ottobre

Se vi siete persi le notizie più curiose o quelle più interessanti pubblicate da VignaClaraBlog.it negli ultimi sette giorni non vi preoccupate. Ci pensa sor Berti, il nostro Vernacoliere, che con le sue solite sette quartine in stretto romanesco ci ripropone le sette notizie più “cliccate”. Sette per sette per sette quanto fa? Fa il Vernacolo di VignaClaraBlog con il quale la redazione augura buona domenica.

Codice a Barre inzù l’inutilizzata stazzione,
riassume tutto er direttore de ‘sto giornale,
ripuntanno er dito su ‘sta certa situazzione
che conferma ‘na condotta tutta nazzionale.
‘A stazzione de Vigna Clara.

P’acchittà co’ maestria e arte l’amatriciana
che de campane è ‘n paradisiaco rintocco,
me conferisco, da solo, p’a cucina romana,
categoria antica e nova, er premio Baiocco.
Li vincitori der premio Baiocco.

Piazza Cavour o de fronte a Ponte Mollo?
Quale zona preferisce ‘sta beata gioventù?
Sottoscrivo co’ tanto de marca da bbollo:
da noi solo le rigazze e nun se ne parli più!
Ponte Mollo o piazza Cavour?

Er monno è tutto ‘n’ingiustizzia clamorosa,
seriamente nun capisco, propio nun ciarivo:
‘sto galantomo s’allenava così, senza posa,
ciaveva solo ‘n artro modo p’esse sportivo.
C’è sport e sport…

Gianluca spiattella ‘e scuse inzù li manifesti
e Camilla s’aritrova sui muri e sur giornale;
mo’ l’omo s’accora, nun sà a chi dà li resti,
ma ‘a peggio corpa è quella d’esse lazziale.
Gianluca e Camilla/1Gianluca e Camilla/2

Striminzito l’ordine der giorno der conzijo,
che ce sarà er nummero legale nun è detto
in quanto, forze, s’avvertirà lontano ‘n mijo
er profumo irresistibbile der caffè ristretto.
Er conzijo ciariprova…

Chissà che s’inventerà l’ACEA ner futuro,
doppo ‘a perdita d’acqua ne l’Insugherata!
Superasse ‘n fantasia è in sempiterno duro,
ma co’ st’azzienda ‘a sorpresa è assicurata!
Nun era ‘na sorgente...

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome