Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 7 Febbraro

Li sette giorni der 7 Febbraro

Non c’è bisogno di presentarlo, ormai tutti lo conoscono. Di chi parliamo? Ma del Vernacolo di VignaClaraBlog.it ovviamente, l’appuntamento domenicale delle 12, puntuale come il cannone del Gianicolo, che vi risottopone, con lo stile graffiante dei versi in romanesco di Giovanni Berti, le notizie più chiacchierate degli ultimi sette giorni…. 

Parecchi cittadini riuniti in corteo propio jeri matina:
persone risolute, che nun vonno ‘sta battaja perde,
sfileno pacifiche lungo le strade de la nobile collina
pe’ salvaguardà der quartiere l’unico pormone verde. >>>

Se dice che ner nome sta scritto chiaro er destino:
se la stazzione continuamo a chiamalla La Storta
nun se schiaffa la parola fine a li ritardi der trenino:
diventi La Dritta co’ tanto de tajo der nastro e torta! >>>

Nun se pò dì che er municipio nun sia trasparente:
a squagliasse li concijeri nostri sò propio cristallini
e le sedute addiventeno arzate accosì rapidamente
che lassa le quattro frecce accese puro Giacomini. >>>

Artro che San Francisco, Le Strade de Prima Porta!
Sor Carapella sfida er municipio a singolar tenzone:
lo scenario nun sò li saliscenni e li tram de ‘na vorta,
ma vie ridotte male e pericolose pe’ la circolazzione >>>

A nome de le muri e der decoro ve parlo cor dolore:
sor Giannetto, è battuta l’ora de interventi risolutivi!
(D)a destra e (d)a manca appiccicheno a tutte l’ore:
sarà er momento de finilla co’ li manifesti abbusivi?  >>>

Nun era ‘na fila pe’ un concerto che nun te scordi mai:
la gente dormiva a l’adiaccio e se pijava er numeretto
pe’ iscrive le creature a la scola elementare Zandonai:
e perchè? A via Malvano er moccioloso stava stretto?  >>>

Se opre la strada fra la Cassia-bis e via de Grottarossa,
collegamento che ha abbisognato de tempo e de fatica,
ma sembra esse in arivo ‘na bomba, ‘na notizzia grossa:
arfine riopre ar traffico a scenne anche la Cassia Antica? >>>

E’ inizziativa assai meritoria e savia Me illumino de meno,
giusto falla propia e al riguardo scanzà tutte le divergenze:
er municipio nostro principierebbe ad annà come er treno
se decidesse de indì la campagna Faccio meno assenze. >>>

*** riproduzione riservata ***

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome