Home CRONACA Prima Porta, la cosiddetta “Piazza Giardino” resta ancora senza nome

Prima Porta, la cosiddetta “Piazza Giardino” resta ancora senza nome

via-inverig-via-della-giustiniana

Quella piazza che non c’era e che da tredici anni ci sarebbe dovuta essere è ancora in attesa di vedere la luce. I lavori dovevano concludersi entro lo scorso gennaio ma così non è stato. Ma non solo è in attesa della luce, anche di un nome.

Il caso della cosiddetta “Piazza Giardino” di Prima Porta da realizzarsi in vicinanza degli alloggi popolari Isveur tra Via Inverigo e Via della Giustiniana registra appunto un nuovo atto.

A descriverne i contorni è Gina Chirizzi, consigliera PD del Municipio XV, spiegando in una nota che “durante gli anni di Amministrazione M5S” dai banchi dell’opposizione lei si è sempre spesa “per essere di supporto, propositiva e trovare le soluzioni su ogni questione. Ma in particolare – aggiunge – ho veramente combattuto per la realizzazione della tanto attesa Piazza Giardino in Via della Giustiniana, un progetto finanziato nel 2008 dalla Giunta Veltroni per un importo di 516mila euro, rimasto fermo per via dell’armonizzazione dei fondi e per inerzia amministrativa”.

“Finalmente, dopo aver portato il tema anche in commissione capitolina nel 2019 ed aver verificato con gli uffici della Ragioneria Generale la sussistenza dei fondi, si è proceduto al perfezionamento della gara per l’appalto e nel 2020 sono stati avviati i lavori che dovevano essere conclusi entro 180 giorni, scadenza al momento non rispettata tant’è che i lavori continuano a singhiozzo. Per dare un senso a quest’opera ed un riconoscimento ai cittadini di Prima Porta,  il Consiglio del Municipio XV – ricorda Chirizzi – nel 2001 e nel 2014 ha votato all’unanimità le proposte per intitolare la Piazza a due figure di spicco per la comunità di Prima Porta, Don Eulogeo Carballito Diaz e Calogero Quattrocchi, detto Lillo”.

“Ma durante il Consiglio odierno – incalza Gina Chirizzi – alla luce del fatto che l’atto presentato dal Gruppo PD ad agosto 2020 per l’intitolazione della Piazza giace da 7 mesi in commissione e mai calendarizzato, ho proposto l’inserimento dell’atto all’ordine del giorno odierno per la discussione e votazione, ma la maggioranza si è opposta, con totale mancanza di rispetto per i cittadini di Prima Porta”.

“E’ chiaro, ma spero di essere smentita, che i 5S del XV hanno altro per la testa  nonostante la missiva che il Parroco della Parrocchia di Sant’Alfonso Maria de’ Liguori ha fatto pervenire al Presidente del XV Municipio che evidentemente -conclude Chirizzi – non ha provveduto ad informarne i suoi consiglieri”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome