Home POLITICA Tolli (PD): “La Chiusura del River una sfida per il riformismo”

Tolli (PD): “La Chiusura del River una sfida per il riformismo”

campo-river opinione marco tolli

“La chiusura del River è un risultato importante che Prima Porta attendeva da anni” Così commenta Marco Tolli, responsabile territorio del PD di Roma, sottolineando che “va dato merito al comitato dei residenti di Via Tiberina, che ha lavorato con grande sobrietà e particolare rispetto nei confronti di un problema carico di complessità. Quando si entra nelle questioni viene avanti la vita nuda delle persone, che devono essere messe al centro nel percorso di uscita dal campo”.

“Ho letto la sintesi della conferenza stampa del Presidente Stefano Simonelli, pubblicata da Vignaclarablog.it; mi è sembrato giustamente prudente, ma consapevole della possibilità di coglier un risultato storico”.

“Certo, nei prossimi giorni non mancheranno quelli che sosterranno la tesi che il River possa chiudere entro il 1 Luglio. A me pare difficile” sostiene Tolli ritenendo che forse “sarebbe meglio organizzare uno sforzo collettivo e responsabile per ottenere lo stesso risultato nel giro di pochi mesi, evitando deportazioni e, al tempo stesso, rispettando la dignità e tutelando i diritti di tutti.”

“L’amministrazione deve però assumere un ruolo di garanzia, concordando con il comitato di Via Tiberina e i residenti del River i tempi e i modi per la chiusura definitiva del villaggio. La linea più radicale – conclude – è quella che affronta e risolve i problemi indicando percorsi credibili. Il resto è demagogia”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome