Home PONTE MILVIO Ponte Milvio, fra chi chiude e chi resiste giovedì si vota il...

Ponte Milvio, fra chi chiude e chi resiste giovedì si vota il PMO

dehors-amoroma

C’è chi ha già smontato i dehors e chi invece ha deciso di resistere in attesa di quanto deciderà il Tar sul ricorso già inoltrato per impugnare il mancato rinnovo delle concessioni.

In questo clima di incertezza nel quale già si parla di posti di lavori che saltano e di iniziative di pregio che potrebbero non più tenersi sulla piazza (senza occupazione di suolo pubblico addio per esempio a Libri a Mollo in versione estiva) giovedì 5 gennaio il Piano di Massima Occupabilità di Ponte Milvio approda nell’aula Consiglio del XV Municipio dopo aver ricevuto l’ok da parte della Soprintendenza statale.

Il parlamentino di via Flaminia è stato infatti convocato ad urgenza per le 10.30 con all’ordine del giorno la delibera che approva il PMO, ma prima ancora i consiglieri dovranno approvare le decisioni assunte dalla giunta municipale lo scorso 15 dicembre che con una delibera (ad oggi non ancora presente sull’archivio on-line degli atti ufficiali del Comune) ha variato alcuni criteri nei parametri del Piano.

Approvato il Piano – ha dichiarato giorni fa il presidente del XV, Stefano Simonelli –  saranno subito convocati gli esercenti che hanno ricevuto la comunicazione di mancato rinnovo della concessione” suscitando però non poche perplessità fra gli stessi perchè fra l’essere convocati, prendere atto formalmente delle prescrizioni del Piano che li riguarda e attuarle di tempo ne passerà e nel frattempo loro, visto che a quanto pare di prorogare la vecchia concessione per qualche mese proprio non se ne parla, dal primo di gennaio sono a tutti gli effetti abusivi.

C’è dunque grande attesa per questa seduta di giovedì a seguito della quale si auspica che il PMO diventi finalmente di pubblico dominio essendo stato fino a ora un oggetto sconosciuto nascosto dietro la sigla di tre lettere.
Come di consueto la seduta è pubblica e per l’occasione è attesa una grande affluenza da parte degli esercenti di Ponte Milvio.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome