Home CRONACA Nazione Rom coinvolge ANAC: illegale il bando “nuovo campo rom” a Roma...

Nazione Rom coinvolge ANAC: illegale il bando “nuovo campo rom” a Roma Nord

comunicato stampa old

“A seguito di un esposto a firma Marcello Zuinisi, legale rappresentante dell’Associazione Nazione Rom (ANR), indirizzato a Raffaele Cantone Presidente dell’Autorità Nazionale Anticorruzione (Anac), è stata aperta ufficialmente una inchiesta su Roma Capitale ed il Dipartimento delle Politiche Sociali: il bando per l’apertura di un nuovo campo Rom nella zona del XV Municipio” o municipi limitrofi “è illegale“.

E’ quanto comunica l’associazione rendendo pubblico l’esposto e spiegando che con l’emissione del bando “sono stati violati gli Accordi Quadro Strutturali Europei, la direttiva n. 173 della Commissione Europea emanata 5 aprile 2011, la Strategia Nazionale di Inclusione dei Rom, Sinti e Caminanti (RSC) e la delibera n. 32 (20 gennaio 2016) istituita dalla stessa ANAC: una linea guida per l’affidamento dei servizi a enti del terzo settore e cooperative.”

Sono queste le motivazioni che hanno portato ANR a denunciare il Comune all’Autorità Nazionale Anticorruzione: “l’indagine – precisa la nota – è stata affidata all’Ufficio di Vigilanza Servizi e Forniture con numero di protocollo 121322.”

 

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome