Home ATTUALITÀ Nuovo campo rom, Simonelli vs Raggi: “Si rispetti il volere del Consiglio...

Nuovo campo rom, Simonelli vs Raggi: “Si rispetti il volere del Consiglio del XV”

lettera aperta

E’ stata già redatta una lettera che sarà protocollata e inviata domani (ndr: giovedì 11 agosto) alla Sindaca e all’assessore alle Politiche Sociali che, nel contenuto, richiede delucidazioni e, comunque, il rispetto di quanto votato in Consiglio Municipale“.

Così si esprime in una mail Stefano Simonelli, presidente del XV Municipio, rispondendo a Giuseppe Mocci, capogruppo Lista Marchini in XV, che nella mattina di mercoledì 10 agosto gli aveva scritto per sollecitare il suo intervento dopo il voto del Consiglio Comunale a maggioranza M5S che, sconfessando quello unanime del miniparlamento di via Flaminia, ha bocciato una mozione con la quale si chiedeva il ritiro del bando di gara emesso il 14 giugno “per reperire un’area attrezzata nel territorio del Municipio Roma XV o Municipi limitrofi per l’accoglienza e soggiorno di 120 nuclei familiari di etnia Rom dei quali  109, per 475 persone, sono attualmente residenti nel camping River in via Tenuta Piccirilli, sulla Tiberina.”

La risposta di Simonelli è stata resa pubblica da Mocci su facebook; ora si attende dal presidente, in nome della trasparenza, di conoscere l’intero contenuto della lettera e soprattutto della risposta, se ci sarà, pur consapevoli che il Consiglio Comunale è sovrano e che il Sindaco è tenuto a rispettarne il volere.
A meno di un auspicabile colpo di mano della Giunta: precedenti in tal senso già esistono, anche in XV.  (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome