Home ARTE E CULTURA Li Sette Giorni der 9 Settembre

Li Sette Giorni der 9 Settembre

Quali sono stati  i sette argomenti più  salienti degli ultimi sette giorni? Li ha scelti per voi il nostro vernacoliere sor Berti che ve li ripropone come ogni domenica con sette quartine in stretto romanesco condite con un pizzico d’ironia. Il Vernacolo di VignaClaraBlog.it è il nostro modo di augurarvi buona domenica.

Digrado, disservizzi e bùcie insidiose?
Er danno ar decoro urbano è infinito?
Fra tutte quante, ‘a mijore fra ‘e cose
è segnalallo sur nostro novissimo sito!
Segnala Roma Nord!

Pe’ tutti quanti l’amanti de li lucchetti
ggelata sarà lunedì venturo ‘a doccia,
ma dichiarazzioni d’amore e bbacetti
proseguiranno sotto casa de Moccia!
‘A futura destinazzione dei lucchetti.

Fra quello che arigala pace interiore,
che davero me porta fino ar nirvana,
nun c’è ‘a meditazzione che dura ore,
ma ‘na subblime cofana d’amatriciana.
‘O Zen de noantri…

“Punto. Accapo, e mo damose da fà”:
nun sò si offenne de più ‘a dignità mia
l’urteriore ferita ar decoro de ‘sta città
o l’assassinio volontario de l’ortografia.
Manifesti abbusivi e ortografia.

Ricercà lungo ‘a via ‘a gustosa verzura
è ‘n’attività sana che nun è gnente male,
ma ricordateve de scartà co’ gran cura
l’erba che è proibbita dar codice penale.
L’erba de la via Francigena.

In via der Baiardo è aritornato er decoro
doppo che l’AMA ha risorto ‘a quistione;
mo’ solo ‘na dimanna sorte fora dar coro:
pe’ quanto tempo durerà ‘sta situazzione?
Monnezza 0 Decoro 1: pe’ quanto tempo?

Propio nun l’avrei mai e poi mai creduto
che ‘sto quartiere, elitario e sì mondano,
sarebbe, cor passà der tempo, divenuto
‘na bbrutta replica der Bronx americano.
C’era ‘na vorta l’Olgiata…

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome