Home ARTE E CULTURA Li sette giorni del 12 agosto

Li sette giorni del 12 agosto

Consueto appuntamento con il Vernacolo di VignaClaraBlog.it: le sette notizie più interessanti degli ultimi sette giorni riassunte in sette quartine in stretto dialetto romanesco dall’ironico vernacoliere sor Giovanni Berti. Dalla redazione buona domenica e buon prossimo ferragosto.

.
Si da ‘na parte l’ACEA l’interessi te chiede,
da l’artra a le calenne greche manna la ditta:
‘n’ interpretazzione originale pe’ facce crede
che ‘a manimanca nun sà che fà ‘a mandritta!
Dar Vangelo siconno l’ACEA.

Nun abbasteno de certo dodici mano arzate
pe’ riuscì a sarvà er parco da l’arberi pizzuti:
si poi ‘sti concijeri, co’e maniche rimboccate,
pijassero ‘a ramazza, sarebbeno li benvenuti.
Parco Volpi urtimo atto?

‘A réclame è l’anima der commercio, Mario,
è indifferente che te piaccia o nun te piaccia;
ma poi paga ‘n doppio spazzio pubblicitario
e scrive com’è de l’antenati loro l’animaccia.
‘A pubblicità nun lassa: raddoppia!

Che famo prima che arivi l’autunno, romani?
Quali attività potemo svorge, eh professore?
‘A danza propizziatoria de li nativi americani
e ‘a lettura der manuale der condizzionatore?
Cose da fà prima de l’autunno…

Si Monte Mario va a foco d’estate tutti l’anni,
‘r biasimo mica se pò dà solamente a Nerone:
‘r piromane criminale fà ‘na fraccata de danni,
de più der nefasto imperatore o de l’anticlone.
Roma brucia…

Sò operte ‘e candidature der premio Baiocco:
fra le otto categorie, riguardo a l’arti figurative,
l’ideuzza che ciò da tempo è candidà ‘n blocco
l’artisti che s’esprimeno co l’affissioni abbusive.
‘E candidature der premio Baiocco..

Se ciancica incora der bucio de via Comparini,
de ‘sta voraggine da tempo immemore ignorata:
er concijere der Campidojo incontra li cittadini
e je propone d’annà giù tutti insieme ‘n cordata.
‘A voraggine de via Comparini.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome