Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 19 febbraro

Li sette giorni der 19 febbraro

Eccoci al consueto appuntamento della domenica col nostro scanzonato Sor Berti che in sette quartine in dialetto romanesco ci ripropone le sette notizie più interessanti degli ultimi sette giorni.
Con il Vernacolo di VignaClaraBlog.it la redazione augura una buona domenica.

.

Strombazzeno li clacson come ‘na vorta,

già se rimpiagne tutto er silenzio d’ovatta;

mo che ‘a neve in città è bella che morta,

‘a ggente, causa traffico, aridiventa matta.

Passata ‘a neve, gabbato er silenzio

.

Anfatti, pe’ completà l’impianto fognario,

ecchite chilometri de fila su ‘a consolare;

allora te dirò chiaro e tonno, caro diario:

è sempre più complicato annà a lavorare.

Chiude via Ddu’ Ponti, caos su ‘a Cassia

.

Oprono a ‘sto punto ‘a via de Fondovalle

e ‘e machine stanno meno in processione;

l’automobbilisti penzeno epperò che palle:

questa è ‘na toppa, mica è ‘na soluzzione.

Operta ‘a strada de Fondovalle

.

Ner mentre a via Comparini è gran festa

pe’ er bucio che ddu’ anni ha celebbrato;

doppo ‘i verbi, ariveranno anche ‘e gesta

pe’ ‘sto precipizzio lungamente trascurato?

Via Comparini: e allora?

.

A Saxa Rubbra rubbeno puro li ponteggi,

azzione ardita e nova che spicca fra tante;

ecco, è facile che come segue se motteggi:

s’affina assai l’arte ignobbile der lestofante.

Se rubbeno puro li ponteggi

.

Er governo sobbrio ha detto no a ‘i giochi:

nun ce stanno mica ‘e risorze, gnente da fà;

in cassa, signori, ‘i quatrini sò pochi pochi,

mejo: nun ce sò manco l’occhi pe’ lacrimà.

Gnente Olimpiadi

.

A l’Officine promozzione de San Valentino:

li fidanzatini pagheno pe’ uno e, vicini vicini,

ammireno ‘i corpi dannosse quarche bacino:

a quanno l’offerta pe’ i teschi d’i cappuccini?

San Valentino? Lo famo strano!

.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome