Home ATTUALITÀ Passata la neve, scomparso il silenzio

    Passata la neve, scomparso il silenzio

    La Giustiniana ImbiancataIn questi giorni imbiancati la neve a Roma ha bloccato automobili, motorini, vetture, autobus, aerei, allarmi e tutto ciò che contribuisce all’inquinamento acustico permettendo ai cittadini della capitale  di vivere in una nuova dimensione. La dimensione del silenzio. Un silenzio ovattato, rotto unicamente dal gocciolio della neve che si scioglieva e da sporadici schianti di rami di alberi.

    Un silenzio che ci ha permesso di parlare a voce più bassa.

    Un silenzio che ci ha permesso di addormentarci prima e di svegliarci dopo.

    Insomma una dimensione più umana e meno frenetica della vita quotidiana dove ci siamo forse re-incontrati con il vicino di casa o il conoscente del palazzo accanto per spalare la neve e spostare i rami caduti sulla strada, aiutare chi non ha mai messo le catene, andare a piedi e non in macchina a comprare il giornale, fare la spesa a piedi riscoprendo i negozi sotto casa.
    Un poco ci mancherà.

    Fabrizio Azzali

    Visita la nostra pagina di Facebook

    4 COMMENTI

    1. Senza ombra di dubbio, non si può che concordare (non vi descrivo il piacere di NON sentire i clacson delle auto per l’entrata a scuola di fronte…).

      Sarebbe bello un qualcosa di simile, tipo una domenica ogni 3 (o 6! se sembra troppo) mesi, in cui non si gira con nessun mezzo di trasporto, lasciando a tutti il piacere di camminare per strada di tanto in tanto)… darebbe un pò di tregua a tutti i cittadini.

    2. Che bella la cassia nel weekend sembrava un paesino di montagna senza rumori …….non tutti i mali vengono per nuocere…..a volte la natura ci ricorda da dove veniamo…..

    3. Avet ragione, la prima cosa che ho pensato è stata la bellezza del silenzio ed il piacere di andare tranquillamente a piedi. Abitando a Ponte Milvio la neve ha anche frenato la movida. S
      Sapete cosa ho pensato? Altro che neve, questa è la manna……..

    4. E insieme col silenzio il dono di aria pulita per i nostri polmoni dove lo mettete? Si proponiamo una domenica a piedi, una al mese o alternate, una su tre è più difficle da memorizzare

    LASCIA UN COMMENTO

    inserisci il tuo commento
    inserisci il tuo nome