Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 29 gennaro

Li sette giorni der 29 gennaro

Eccoci al consueto appuntamento della domenica col nostro scanzonato Sor Berti che in sette quartine in dialetto romanesco ci ripropone le sette notizie più interessanti degli ultimi sette giorni.
E con il Vernacolo di VignaClaraBlog.it la redazione augura una buona domenica.

.

A via Città de Castello er verde sparisce,

niscosto a l’occhi da ‘na bbella recinzione.

Quarchiduno se  mette vicino a ‘e strisce,

der verde der semaforo in ammirazzione!

L’unico verde de via Città de Castello…

.

Tantissimi auguri, pupa nun troppo bbella,

cratura che metti in anzia tanti concittadini:

‘a situazzione der baratro è sempre quella

che ce stava ddu’ anni fa in via Comparini.

Ddu’ candeline p’a voraggine de via Comparini

.

Annisconneno ‘sta magagna canne e rovi,

ma nun sto a ipotizzà, ne sò propio certo:

si ar fosso de l’Acqua Traverza te ce trovi

vedi che è propio ‘na fogna a celo operto.

Acqua Traverza: er fosso è ‘na fogna!

.

Pe’ concrude er discorzo Acqua Traverza,

contro ‘a discarica vuccibbì ha dato battaja:

scrive su certe cose mica è ‘na sfida perza:

bravi er giornale e sor Francesco Gargaja!

Acqua Traverza: quanno er giornale denunzia ariveno l’operai…

.

Dimanna: qual è ‘a differenza tra ‘i concijeri

e ‘i ladri che a Valle Muricana fanno danno?

Risposta: ‘i primi sò stati latitanti fino a jeri,

‘i siconni domani e in sempiterno ‘o saranno.

Li furti de Valle Muricana all’attenzione der concijo

.

E’ ‘a voce de Roma, mica è solo intonato,

te pennella tutta ‘a capitale quanno canta:

stamo a ciancicà de sor Giorgio Onorato,

applausi e tutti in piedi: è uno che incanta!

Giorgio Onorato, ‘a voce de Roma

.

Nun serve solamente er blocco dei veicoli

pe’ vive mejo drento a ‘st’amatissima città:

calerebbero anfatti radicalmente ‘i pericoli

si decidessero er blocco de ‘gni imbecillità.

Ferme ‘e machine più inquinanti…

.

© riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome