Home Tags Gli editoriali di VCB

Tag: Gli editoriali di VCB

L’archivio delle notizie del quotidiano on line VignaclaraBlog.it sull’argomento “Gli editoriali di VCB”

La carota di Sinner e la buona tavola

Jannik Sinner, che coi suoi modi gentili contrapposti alla forza del suo tennis fa restare incollati gli italiani davanti la tv, regala il “la”...

L’amarcord, le risate e il piatto che piange

Scorre in fretta la serata del genetliaco numero diciassette, fra risate (tante), brindisi (pochi), chiacchiericcio da taverna (abbastanza). E piatti che piangono perché bastano...

VCB verso la maggiore età

Oggi VCB compie diciassette anni. Dicono che diciassette sia il numero della “sfiga”, per noi è il numero della costanza. La continuità di lavoro, di...

Se il colore diventa “fake” e il “fake” un dibattito

Abbiamo pensato che magari sarà avanzato a qualcuno un barattolo di vernice, ed è venuta voglia di verniciare tutto di albicocca “smortarello”, o qualcosa...

L’Olimpico, il rugby e la neve

Ieri ero in viaggio, zona impervia e con poca linea, come spesso accade in Italia. Come quando stai sulla Cassia Veientana, per esempio, che...

Felice Natale da VCB

Auguri di un felice Natale da tutta la redazione, con l’auspicio che questi giorni in cui ci si ritrova raccolti nel calore delle famiglie...

E’ Natale anche per cinghiali e sorci

In una Città eterna dove non si ringrazia neanche chi trova un portafoglio e lo restituisce al legittimo proprietario, c’è chi comunque la parola...

Non veniamo dalla montagna del sapone

Ho la netta impressione che i padroni del vapore pensino che veniamo tutti dalla montagna del sapone. La frase affiora nella mia mente dopo...

Caro “amico dell’Ama”, ti rispondo…

Quanto tempo serve per avere una risposta dall’Ama? Una settimana? Un mese? No, no, pensate in grande, servono due anni. Anzi di più, trentadue...

Allo stadio. Ma solo per far “casino”

A proposito del dio pallone c’è sempre una fandonia che ci viene raccontata, assistere dal vivo a una partita è come andare al cinema...

E ora il rischio-guerra c’è tutto

Si perde il conto dei giorni nella notte dei tempi, quando si comincia a parlare del conflitto fra Russia e Ucraina. Si perde il...

Vajont, sessanta anni di interrogativi

“Non dovranno più accadere queste tragedie”, da quanti anni ascoltiamo questa frase? Forse la prima volta fu esternata la sera del 9 ottobre del 1963,...