Home CRONACA Disagi  in via Flaminia, Anas conferma: lavori fino al 28 febbraio

Disagi  in via Flaminia, Anas conferma: lavori fino al 28 febbraio

traffico
immagine di repertorio

Percorrere via Flaminia in direzione centro, dal 24 gennaio è mission impossible. Ogni mattina lunghissime file e traffico a rilento, quando non bloccato, tra Labaro e Saxa Rubra a causa del restringimento di carreggiata posto in essere dopo la caduta d massi dal costone avvenuta appunto giovedì 24 gennaio.

A causa dell’imbuto, il traffico si ripercuote fin sul Raccordo dove si sta in coda all’altezza della Flaminia. E c’è poco da stare allegri, i lavori non finiranno prima della fine del mese.

A darne conferma è il presidente del XV Municipio Stefano Simonelli  che fa sapere in una nota di aver avuto conferma dall’Anas che il restringimento di carreggiata, a causa dei lavori di messa  in sicurezza del costone, non sarà rimosso prima di fine febbraio.

Dopo aver già eseguito il taglio della vegetazione e la perlustrazione della scarpata con disgaggio dei massi pericolanti, Anas dovrà infatti stendere la rete metallica che imbriglierà il costone, posare le funi e realizzare i tiranti. I lavori verranno ultimati il 12 marzo ma Anas garantisce che per il 28 febbraio il cantiere verrà ridotto consentendo la  riapertura della seconda corsia.

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome