Home CRONACA Manuele Murgia, un diciottesimo compleanno mai compiuto

Manuele Murgia, un diciottesimo compleanno mai compiuto

manuele murgia

Il 2 luglio 2009, Manuele Murgia perse la vita in un tragico incidente in via dell’Acqua Traversa, in zona Cassia Antica. Mancavano 20 giorni al suo 18mo compleanno, era a felice e spensierato e stava tornando a casa a bordo del suo scooter.

Fu una tragedia che scosse tutta Roma Nord, soprattutto per le modalità e la causa: l’assenza di un’adeguata segnaletica.

Il 2 luglio 2009, alle 11 del mattino, Emanuele si scontrò frontalmente in via dell’Acqua Traversa con un’auto proveniente in senso opposto. La strada in quel breve tratto era a doppio senso ma pochi lo sapevano. E lui, doveva saperlo? Doveva capirlo? Il fatto è che l’assenza totale di segnaletica avrebbe potuto trarre in inganno chiunque.
Segnaletica che venne poi adeguata mesi dopo, nel novembre 2009.

Fu una vicenda che sconvolse l’opinione pubblica e che fece molto discutere, come si evince leggendo i nostri articoli di allora qui in calce.

E da allora, il 2 luglio di ogni anno, genitori e amici si ritrovano per ricordare Manuele e il suo diciottesimo compleanno mai compiuto. Anche quest’anno lo faranno.

La Messa in ricordo si terrà infatti sabato 2 luglio alle 18.45 nella Comunità Francescana di Betania in Via Bruno Barbantin 151,  zona La Giustiniana.
Tutti coloro che vorranno unirsi al nostro gruppo e al nostro percorso di vita insieme – dice Edda, la mamma – saranno i benvenuti“.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome