Home ATTUALITÀ A pezzi l’ICS La Giustiniana, ieri via Giglio oggi via Silla

A pezzi l’ICS La Giustiniana, ieri via Giglio oggi via Silla

via-silla.jpgContinuano i disagi nell’ICS La Giustiniana. Ieri è stata evacuata la sede di via Giglio, questa mattina è crollato l’intonaco nella sede centrale di via Silla e per disposizione dei Vigili del Fuoco è stata chiusa la scala e un bagno. Nel frattempo il vice presidente del Consiglio di Istituto sta tempestando di email le istituzioni mentre la dirigente dell’ICS chiede l’immediata apertura della scuola di via Gherardini, finita da tempo ma mai resa operativa.

“Ancora una volta – si legge nella mail inviata da Stefano Bani al sindaco Alemanno, a Gianni Giacomini, presidente del XX Municipio e agli assessori Stefano Erbaggi (Lavori Pubblici) e Marco Perina (Scuole), a Roberto Angelini, presidente della Commissione capitolina Scuole nonchè a tutti i membri della stessa – si deve intervenire quando la situazione precipita. Chiediamo intervento urgentissimo per messa in sicurezza del plesso di Via Maurizio Giglio poiché, come da relazione del comando provinciale dei VVF, in tale plesso non sussistono le condizioni per l’uso dell’impianto elettrico, sono presenti infiltrazioni d’acqua in molti vani ed aule. Confidiamo in un suo pronto interessamento”.

Da Anna Maria De Luca,dirigente dell’ICS, la richiesta invece di poter usufruire subito dell’edificio scolastico di via Gherardini mai utilizzato, in attesa da tempo del collaudo e recentemente occupato da CasaPound proprio per portare alla luce la vicenda.

“La cosa assurda – ha dichiarato Anna Maria De Luca al quotidiano La Repubblica – è che qui vicino è già pronta una scuola nuova, che non è mai stata consegnata perché non è stato fatto il collaudo. Dopo quanto accaduto ieri, speriamo in un’accelerazione delle procedure. Il presidente del XX Municipio si sta muovendo con il Dipartimento del Comune e questa mattina mi ha informato del fatto che forse riuscirà a far fare il collaudo della nuova scuola la prossima settimana”. (red.)

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. Trovo veramente inaudita questa vicenda!! ho due bimbi a Via Silla, uno dei quali ha 8 anni e tra solo 3 anni andrà alle medie! dico “solo”, perchè sono 3 anni che la scuola di via Gherardini è pronta, e ancora non aperta!!! e nel frattempo Via Silla crolla a pezzi, oltre a NON essere a norma, e Via Silla rispetto alle sedi della scuola media è un paradiso!!!!!!!!!
    quest’anno tanto per dirne una, noi genitori della classe di mio figlio grande abbiamo dipinto l’aula!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome