Home ARTE E CULTURA Li sette giorni der 4 lujo

Li sette giorni der 4 lujo

Sono le 12 di domenica 4 luglio e, come sempre, torna l’appuntamento con il Vernacolo di VignaClaraBlog.it. e con il nostro sor Berti che puntualmente, in stretto romanesco, ha scritto 7 quartine per le 7 notizie più simpatiche degli ultimi 7 giorni. 7×7×7 quanto fa? Fa il Vernacolo di VignaClaraBlog.it: lo leggi in 2 minuti e sorriderai per i successivi 7, forse anche di più…

Er vernacoliere a scribacchià le quartine è aritornato
e se lambicca er cranio inseguenno l’agognata rima;
a chi c’ha er tatuaggio se dà un conzijo spassionato:
annisconnilo co’ cura prima de dedicatte a la rapina! (clicca qui)

Ne li panni de Antonello, Guzzanti cantava cor core
de ‘na romantica fuga sur grande raccordo anulare,
de strusciamenti durante le soste pe’ tacità l’ardore,
mica che presenteno er contro sempre a chi je pare!  (ora qui)

Ne la misura in cui se parla de parallele convergenze,
se discute in un linguaggio nebbuloso, er politichese!
Li franchi tiratori e lo scaricabarile pe’ le competenze:
eh, de ‘sti tempi c’amanca assai Alighiero Noschese! (e qui)

Ar giorno d’oggi, er probblema principe è trovà lavoro,
disponibbile ce ne sta poco e la concorrenza è tanta;
pe’ er curriculum, donne, damo ‘na dritta che vale oro:
tutt’appiccicato scrivetece: novantasessantanovanta!  (e qui)

E’ oramai in vigore l’orario estivo pe’ li pubblici mezzi,
l’ATAC aristrigne ancora le corze, mio caro sor Caio;
er cittadino che aspetta è assai mejo che se attrezzi
e se munisca a la fermata de crema e sedia a sdraio.  (e qui)

Previsioni der tempo ar civico ottosettedue dedicate:
callara drento le stanzie, de piova manco ‘na goccia;
l’unica soluzzione è che voi lavoratori ve ce arternate
a infilà sartuariamente ner frigo fantasma la capoccia.  (e qui)

Ne la vita tua è passata ottantasei vorte la primavera,
pe’ Leone sei stato ‘na maravija de capitano nordista;
a la radio, er teatro e la notizzia de la fine de la guera,
da Assunta Spina in poi, dei filmi lunghissima è la lista. (ed infine qui)

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome