Home AMBIENTE Roma – oggi a Ponte Milvio, e non solo, il Tevere non...

Roma – oggi a Ponte Milvio, e non solo, il Tevere non fa più paura

“Addà passà a nuttata” diceva Eduardo De Filippo in Napoli Milionaria e la nottata, a Ponte Milvio e nel resto di Roma, è passata. Così come è passata la piena sotto le arcate di Ponte Milvio. Oggi il Tevere non fa più paura, dalle tre di questa notte scorre impetuoso ma con un livello stabile. Non c’è stata l’esondazione né la tanto temuta fuoriuscita dai tombini, la Piazza di Ponte Milvio è asciutta. ”Abbiamo passato la nottata: Roma ha retto e non si registrano danni da esondazione o da rigurgito in tutta l’area urbana” ha dichiarato il sindaco Alemanno che per tutta la notte ha fatto la spola fra il Centro di Crisi di via Vitorchiano, Ponte Milvio e le altre zone a rischio della città che così, questa notte, si presentavano.
[GALLERY=240]

”Ringrazio il dottor Bertolaso – ha continuato Alemanno – e tutta la Protezione civile, il dottor Parisi e tutti i Vigili del fuoco che sono confluiti a Roma, i Vigili urbani, il Servizio giardini, la Sala operativa sociale del V Dipartimento, le Forze dell’ordine, le Forze armate, che insieme ai numerosi volontari della Croce rossa, delle Misericordie, della Caritas di Roma e della Protezione civile regionale, hanno dato il massimo impegno per proteggere la nostra città da ogni genere di rischio”. Un rischio non indifferente, stando a queste altre foto di questa notte

[GALLERY=241]

“Ringrazio tutti i cittadini romani che hanno dato prova di responsabilità, di autocontrollo e di senso civico senza cedere al panico e rispettando le indicazioni date dalla Protezione civile. Mi dispiace per la tragica fatalità che ha coinvolto il turista irlandese caduto in acqua durante la notte e che ancora risulta disperso. Adesso – ha concluso il sindaco Alemanno – dobbiamo prepararci alla nuova perturbazione il cui arrivo è previsto nella giornata di domani e ci auguriamo che sia meno violenta di quella che e’ alle nostre spalle, ma dobbiamo comunque preparare la città a questo evento”.

[GALLERY=242]

“E’ tutto sotto controllo, sta andando tutto molto bene”. Lo ha confermato anche il capo della Protezione Civile Guido Bertolaso questa mattina mentre a Ponte Sant’Angelo assisteva alle operazioni dei vigili del fuoco intenti a  smontare i tre barconi incagliati da ieri, come si vede nelle foto riprese questa notte.

[GALLERY=243]

Nel frattempo la situazione meteo di Roma rimane sotto costante controllo perchè iniziano già le preoccupazioni per la nuova ondata di perturbazioni prevista a partire da domani pomeriggio. Lo spiega il capo dei Vigili del fuoco, Antonio Gambardella, intervistato a Ponte Milvio: “ormai l’ondata di piena non ci dà più eccessive preoccupazioni. Ora la preoccupazione principale riguarda la nuova perturbazione che colpirà l’Italia a partire da domenica sera, è ancora presto per sapere esattamente quali zone saranno interessate ma i Vigili del fuoco si stanno già preparando”. 
E le avvisaglie della nuova perturbazione già si fanno sentire: mentre, a due passi da Ponte Milvio, scriviamo queste righe, il cielo si è di nuovo scurito.

nostri precedenti servizi correlati
Ponte Milvio, pomeriggio – aspettando l’onda di piena del Tevere
Ponte Milvio, di notte – sul Tevere in attesa della piena 

.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome