Home ATTUALITÀ Martelli: “Municipio XV e Brooklyn (NYC) condividono esperienze e buone pratiche”

Martelli: “Municipio XV e Brooklyn (NYC) condividono esperienze e buone pratiche”

ponte-brooklyn-ponte-milvio
Claudio Galli

“A un anno dal nostro insediamento, è davvero un onore per questa amministrazione poter proseguire il dialogo avviato in questi mesi con il distretto di Brooklyn (NY). Una condivisione frutto di un lungo e importante lavoro svolto dall’inizio di questa consiliatura tra le due amministrazioni che, passo dopo passo, potrà assumere ancora più valore”.

Così, in una nota, l’Assessore al Commercio e allo Sport del Municipio Roma XV, Tommaso Martelli, spiegando cheIl lavoro che insieme al Presidente Daniele Torquati abbiamo intrapreso con il Presidente Antonio Reynoso e gli amministratori locali del distretto – il più popoloso tra i cinque della città di New York – nasce dalla volontà di condividere pianificazioni e obiettivi sui temi del commercio e delle occupazioni di suolo pubblico e dello sport;  un confronto aperto e concreto per una programmazione ben più ampia in grado di estendere i lavori dalle attività commerciali anche ad altre tematiche, con l’obiettivo di raggiungere l’istituzione di un vero e proprio forum di discussione e di scambio di buone pratiche tra Roma e New York”.

Continua a leggere sotto l‘annuncio

“Che sia sotto casa o oltre i confini nazionali, Brooklyn dà il meglio di sé quando la collaborazione tra i nostri vicini è più forte” – ha affermato il presidente del distretto di Brooklyn Antonio Reynoso – È un nostro onore beneficiare di un rapporto sempre più profondo con il distretto gemello di Roma, il Municipio XV, per imparare dai successi, dai fallimenti e dalla sperimentazione degli uni con gli altri mentre aspiriamo insieme a costruire città migliori. Come abbiamo visto a New York, l’Open Table Program ha il potere di arricchire le nostre economie locali e riempire le nostre strade di comunanza e cultura. Sono davvero grato di lavorare al fianco del presidente Daniele Torquati mentre condividiamo le migliori pratiche di questo programma con i nostri amici al di là dell’oceano, per innovare, espandere e migliorare quanto già realizzato”.

“La strada intrapresa tra Brooklyn e Roma Nord – aggiunge il presidente Daniele Torquati – segna un passaggio fondamentale per la nostra consiliatura, un ponte ideale che unisce un Distretto e un Municipio storicamente identificati proprio da due ponti, quello di Ponte Milvio e il Brooklyn Bridge. Un legame simbolico già sugellato nel maggio del 1983 dalle città di Roma e New York proprio tra questi due ponti (ndr: leggi qui). Oggi, con il Presidente Reynoso vogliamo rendere questo legame concreto, un lavoro condiviso e partecipato tra le due amministrazioni, che valorizzi le esperienze passate e da queste ponga le basi per progetti futuri a misura di queste due realtà. Solo con il confronto e un dialogo aperto possiamo essere certi di lavorare per il bene dei nostri territori e le nostre Comunità.”

“Due realtà, quella del Municipio XV e del Distretto di Brooklyn, che seppur distanti e differenti per molti aspetti hanno trovato numerosi punti in comune, avviando un confronto costruttivo e propedeutico alla crescita e allo sviluppo dei due territori; un percorso che ci auguriamo – conclude Martelli –  possa porre le basi per un nuovo obiettivo da raggiungere entro il prossimo anno, un vero e proprio gemellaggio tra Roma Nord e il Distretto statunitense.”

Quando Ponte Milvio fu gemellato col ponte di Brooklyn

© RIPRODUZIONE RISERVATA

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome