Home CASSIA “E il tuo cuore batte ancora”: altre due parrocchie cardioprotette

“E il tuo cuore batte ancora”: altre due parrocchie cardioprotette

cuore batte ancora

L’Associazione “…e il tuo cuore batte ancora” ha lavorato in questi mesi attraverso i corsi BLSD e le raccolte fondi per realizzare due nuove postazioni DAE tramite il progetto “Parrocchia Cardioprotetta”: la Parrocchia Santa Rosa da Viterbo e la Parrocchia San Stanislao.

Le donazioni dei due defibrillatori semiautomatici esterni (DAE) verranno ufficializzate il 27 Aprile presso la Parrocchia Santa Rosa da Viterbo in occasione della Messa delle 18,30 alla presenza del Cardinale Vicario Angelo De Donatis.

La Parrocchia Santa Rosa da Viterbo a via Santa Giovanna Elisabetta, 53 sarà quindi una delle nuove parrocchie Cardioprotette sulla via Cassia e si aggiungerà alle parrocchie Beata Vergine Maria Immacolata (BVMI) a via Cassia, 1286 e San Filippo Apostolo a via di Grottarossa, 193, che, grazie al progetto portato avanti dall’Associazione nella sua attività, sono diventate nel 2018 postazioni DAE per gli abitanti dei quartieri limitrofi.

La Parrocchia San Stanislao a via Rolando Vignali, 15, a Cinecittà, è da pochi mesi diventata la prima Diaconia della Diocesi di Roma, con l’idea di creare, come dice il vescovo di settore Gianpiero Palmieri,una comunità cristiana che, in sinergia con le parrocchie del territorio della prefettura, diventa uno spazio di accoglienza e di accompagnamento dei poveri e delle persone ferite e sole, in vista del loro sviluppo umano integrale” e come sostiene anche il parroco Don Andrea Sartori di essere “una diaconia dell’ascolto, un portare speranza dove speranza non c’è”.

La scelta di rendere la Diaconia una Parrocchia Cardioprotetta appare perfettamente in linea con questo progetto di nuova comunità cristiana aperta ai bisogni sociali oltre che spirituali della comunità ad essa affidata.

I volontari dell’associazione saranno perciò presenti alla celebrazione del 27 aprile, insieme ai membri delle relative squadre emergenza che porteranno simbolicamente al Cardinale Angelo De Donatis e ai rispettivi parroci Don Federico Riquelme e Don Andrea Sartori i due DAE donati alle parrocchie.

Il DAE donato alla parrocchia San Stanislao verrà poi installato ufficialmente il 28 aprile dopo la Santa Messa delle 10,30.

I due DAE, come i precedenti, verranno mappati all’anagrafe ARES 118 e messi, come detto, a disposizione degli abitanti dei relativi quartieri. All’ingresso delle parrocchie verranno posti i cartelli con gli orari di apertura dei cancelli e il recapito telefonico della parrocchia in caso di necessità. Questi due nuovi DAE diventeranno, così, una possibilità per i cittadini di intervenire precocemente e contribuire a salvare una vita, proprio come segno di “speranza, dove speranza non c’è”.

“…e il tuo cuore batte ancora”
Via Antonio Labranca 24 00123 Roma
3286130529 – eiltuocuorebatteancora@gmail.com

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome