Home PRIMA PORTA Prima Porta, un ladro e un ricettatore arrestati in pochi minuti

Prima Porta, un ladro e un ricettatore arrestati in pochi minuti

carabinieri-arresto2
immagine di repertorio

Sulla scia dell’operazione condotta giovedì, che ha portato all’arresto di una banda dedita allo spaccio di cocaina ed al conseguente arresto di sette persone, i Carabinieri continuano i servizi straordinari di controllo del territorio e di contrasto alla criminalità nel quartiere di Prima Porta.

Ieri pomeriggio, transitando in piazza Saxa Rubra, i militari della Stazione di Prima Porta sono stati contattati da un giovane che ha riferito di aver subito qualche istante prima il furto della bicicletta elettrica, del valore di 1.400 euro, e che il ladro stava scappando lungo via Tiberina.

I Carabinieri si sono messi alla ricerca del malvivente, rintracciandolo e bloccandolo poco dopo. Si tratta di un 20enne nomade che è stato portato in caserma e trattenuto in attesa del rito direttissimo, la bicicletta è stata riconsegnata alla vittima.

Ma non è finita qui perchè poco dopo, questa volta in zona Valle Muricana, poco distante da Prima Porta, i Carabinieri hanno pizzicato e denunciato per ricettazione un cittadino romeno. Il veicolo che guidava, dopo gli accertamenti alla banca dati delle forze dell’ordine, è risultato avere avere numero di telaio alterato.

L’uomo ha dichiarato di averlo acquistato pochi giorni prima da un suo connazionale il quale, sentito dai militari, ha dichiarato di occuparsi di import/export di autovetture e che a sua volta aveva comprato l’auto nei mesi scorsi da un concessionario in Romania. Vista la situazione, nei prossimi giorni l’auto verrà esaminata dal RIS di Roma per accertare se sia stata oggetto di furto e poi rivenduta come auto usata.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome