Home CAMILLUCCIA Nuovo sfregio alla lapide in memoria della strage di via Fani

Nuovo sfregio alla lapide in memoria della strage di via Fani

sfregio-via-fani

Nuovo sfregio alla lapide di via Fani che ricorda il rapimento di Aldo Moro e la strage della sua scorta avvenuta quarant’anni fa e commemorata lo scorso 16 marzo dal presidente Mattarella.

A compiere lo sfregio una mano ignota che con una bomboletta spray di colore rosso ha vergato le lettere BR sulla nuova lapide posta in via Fani in occasione del quarantennale.

A scoprire l’atto vandalico  sono stati i Carabinieri della stazione di Monte Mario mentre questa notte erano di pattuglia.

Sono in corso i rilievi e le indagini a cura dei militari dell’Arma alla luce del fatto che già un mese fa la base di cemento della lapide commemorativa era stata sfregiata con una svastica disegnata a spray e la scritta “a morte le guardie”.

Visita la nostra pagina di Facebook

2 COMMENTI

  1. Sono solo poveri cretini! Se fossero veramente nazisti, saprebbero disegnare meglio la loro svastica. Per gli altri vale la stessa cosa, poveri dementi, se fossero veri brigatisti avrebbero inserito la loro stella.. Ma si sa : la mamma degli imbecilli è sempre incinta!

  2. Non comprendo per quale motivo non è stata prevista la sorveglianza del sito, visti i precedenti, con una telecamera nascosta.
    Onore ai caduti in servizio.
    Gianmarco

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome