Home CRONACA Sicurezza a Labaro Prima Porta, i residenti in Prefettura

Sicurezza a Labaro Prima Porta, i residenti in Prefettura

via Cortina d'Ampezzo

Raffiche di furti a Labaro, Prima Porta, il livello di sicurezza percepita è ai minimi storici in questi quartieri del Municipio XV, alla periferia di Roma Nord.

Nonostante l’impegno delle forze dell’ordine si sente la mancanza di un presidio locale chiesto dai residenti e dalla politica locale che avrebbe pure individuato dove insediarlo. Nella nuova stazione della Ferrovia Roma Nord di Prima Porta ci sono infatti dei locali liberi che potrebbero essere destinati ad accoglierlo.

Ad aggravare la preoccupazione dei residenti è l’attuale situazione del campo nomadi River, poco più avanti di Prima Porta lungo la Tiberina, che non essendo più un campo regolare e controllato ma nei fatti abusivo e con “libero accesso”, soprattutto di notte vi trova ospitalità chiunque. E infatti sono cominciati i roghi e le discariche abusive mentre si registra un netto incremento di furti.

E’ in questo scenario che s’inquadra l’iniziativa del PD che il prossimo venerdì 9 marzo accompagnerà una delegazione di residenti dal Prefetto di Roma per affrontare il tema dell’ordine pubblico in quei quartieri.

A renderlo noto è Marco Tolli, coordinatore iniziativa politica del PD di Roma, che in una nota racconta che dopo l’ennesimo furto a Prima Porta, “abbiamo promosso un sopralluogo nel quartiere assieme ad una delegazione di parlamentari PD”.

“Il susseguirsi di furti nelle abitazioni e nelle attività commerciali nei quartieri della periferia di Roma Nord, la situazione esplosiva del River e il totale disinteresse da parte dell’amministrazione Raggi ci ha spinto a prendere l’iniziativa, convinti che ognuno, a prescindere dal ruolo che esercita, deve fare la sua parte e così – continua Tolli – venerdì 23 febbraio gli onorevoli Lorenza Bonaccorsi e Roberto Morassut, accompagnati da Paolo Quinto, dalla consigliera municipale Luigina Chirizzi e dal segretario del PD di Roma Andrea Casu, hanno visitato il quartiere incontrando e ascoltando i cittadini prendendo l’impegno di accompagnare una delegazione di residenti dal Prefetto di Roma per chiedere la giusta attenzione ad un territorio che sta vivendo una vera e propria emergenza”.

L’incontro si terrà nella mattinata del 9 marzo e saranno affrontati i temi della sicurezza e dell’ordine pubblico nei quartieri di Labaro e Prima Porta.

“Sento di dover ringraziare i nostri parlamentari – conclude Tolli – per aver risposto in modo tempestivo e concreto al mio appello. Per il PD il diritto a sentirsi sicuri nelle proprie case  è una priorità da affrontare con serietà e impegno”.

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome