Home VIGNA CLARA Chiusa via di Vigna Stelluti causa voragine

Chiusa via di Vigna Stelluti causa voragine

vigna stelluti chiusa

Dalla sera di martedì 21 novembre via di Vigna Stelluti, nel tratto compreso fra piazza dei Giuochi Delfici e Largo di Vigna Stelluti, è stata chiusa al traffico a causa di una voragine all’incrocio con via Napoleone Colajanni.

Stando a quanto comunica LuceVerde, il sito web gestito dalla Polizia Locale di Roma, ai veicoli provenienti Via Colajanni è consentito girare per piazza dei Giochi Delfici mentre quelli provenienti da Corso Francia, giunti in Largo di Vigna Stelluti, vengono deviati in direzione di via Giustino Fortunato e via Pompeo Neri (verso la Cassia).

A quanto si apprende, la voragine pare essere conseguenza indiretta dei lavori in corso da due giorni per la ricerca di un guasto alle rete idrica verificatosi domenica 19 novembre e risolto solo nella sera di martedì 21.

Decine le famiglie rimaste senz’acqua per oltre 48 ore e che nel corso dei due giorni hanno chiamato ripetutamente il numero verde Acea sentendosi dire dalla voce registrata “si è verificato un guasto improvviso, gli addetti stanno lavorando per ripristinare la situazione“.

Mentre scriviamo, alcuni lettori ci segnalano che l’acqua, anche se lentamente, dopo due giorni sta tornando nelle case.

Resta invece la voragine e la strada chiusa, probabilmente per qualche giorno, a rappresentare motivo di forte preoccupazione.

“Qui è tutta una voragine”

Così pare essersi espresso un addetto ai lavori rispondendo ad un cittadino che chiedeva informazioni sulla voragine e sulla chiusura della strada.

E infatti, come non ricordare che solo lo scorso ottobre giovedì 12 si è rotta una tubatura in via dell’Alpinismo; nella notte fra venerdì 13 e sabato 14 un fiume in piena è uscito da una voragine in via Giochi Istmici allagando box e cantine; lunedì 15 è avvenuto il primo danno in via Apollo Pizio con nuovi allagamenti, martedì 16 un secondo danno. C’è un nesso fra questi quattro episodi in cinque giorni o è solo una fortuita coincidenza?

E come non ricordare la voragine apertasi in via Mengotti a maggio 2017, o l’avvallamento sospetto in via dei Giochi Istmici a gennaio dello stesso anno, o, tornando a Piazza Giochi Delfici, la voragine apertasi il 9 ottobre 2016 all’inizio di via di Vigna Stelluti che causò il blocco della viabilità per cinque giorni. Già allora denunciammo un avvallamento sospetto all’incrocio con via Napoleone Colajanni, proprio dove la voragine si è aperta oggi, martedì 21 novembre 2017.

AGGIORNAMENTO del 23 novembre – c’è una possibile data per la riapertura della strada: leggi qui

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Cassandra dovrebbe venire a vivere in questa zona… a predire voragini lei, come chiunque, ci farebbe un figurone! Rimane però la sensazione di una generale incuria che lascia assai poco tranquilli…

  2. Va ricordato anche che in via Belloni angolo via Colajanni da anni è stata chiestaua revisione della rete ACEA perchè a causa di infiltrazioni si sono verificati danni al muro di recinzione del comprensorio Vigna Cara.

  3. Mi associo alla Sig.ra de Conciliis ricordando che il palazzo di via Gerolamo Belloni 94, palazzina B, (angolo Ars Medica) ha seri problemi dovuti ad acqua probabilmente dell’ACEA che da anni e per anni ha dilavato il terreno sottostante il palazzo, abbassando tutto l’androne, creando crepe e rompendo le fognature. Già da un anno i VVFF hanno Interdetto l’ingresso alle cantine e a parte dell’androne ma non si riesce a sensibilizzare l‘ACEA o il Comune di Roma per accurati accertamenti sull’acqua che continua a mettere in pericolo il nostro palazzo, e ad aumentare giorno dopo giorno i danni ormai ingenti. Se qualcuno potesse aiutarci…lancio un appello!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome