Home ATTUALITÀ Parco Volusia, la terra dei cachi (a portar via)

Parco Volusia, la terra dei cachi (a portar via)

albero cachi

Appena inaugurato, il Parco Volusia, sulla Cassia, è già oggetto di inciviltà e incuria. E’ quanto denuncia un nostro lettore recatosi questa mattina a visitarlo. Voleva esplorare i famosi 42 ettari restituiti alla cittadinanza sabato 19 settembre (leggi qui). E invece cosa ha visto e trovato?

“Mi è sembrato di entrare nel far west” scrive in una email. “Parcheggio sporco, panchine già state imbrattate, cestini stracolmi: gli operatori dell’AMA hanno pulito solo il giorno della venuta del Sindaco” racconta il nostro testimone che poi riferisce un episodio sconcertante: “ho visto persone – sostiene – che portavano via (per vendere?) cassette ricolme di cachi raccolti dalle belle piante del parco”.

Visita la nostra pagina di Facebook

1 commento

  1. allora è vero…se tutto è sporco e viene vandalizzato dipende dai romani! ci devono stare i vigilantes armati per evitare questi atti! era prevedibile che ciò accadesse, come per ogni parco che viene aperto, diventa terra di abbandono e conquista dei vandali…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome