Home ATTUALITÀ Ponte Milvio, non chiude l’anagrafico di via Riano

Ponte Milvio, non chiude l’anagrafico di via Riano

open240.jpgNon chiude, chiude, non chiude, chiude, non chiude…. a strappare l’ultimo petalo della margherita dell’ufficio anagrafico di via Riano, a Ponte Milvio, mettendo fine alla vicenda che si protrae da oltre due mesi è Daniele Torquati, presidente del XV Municipio. Via Riano resta aperto, ma senza orario continuato.

E’ con una nota del 5 gennaio che viene dato l’annuncio. “Grazie al reperimento di due persone in più, così come da impegni presi, possiamo informare la cittadinanza – scrive Torquati – che l’ufficio anagrafico di Ponte Milvio continuerà ad essere attivo ed operativo come in precedenza, durante gli orari mattutini. Tuttavia sarà riaperto dall’11 gennaio al fine di istruire e ultimare i passaggi di consegna al nuovo personale arrivato.”

Insomma, l’annunciata e temuta chiusura sarà solo per tre giorni (7 – 8 – 9 gennaio) al termine dei quali lo sportello riaprirà come prima con orario 8.30-12 (anche 14-16 il martedì e giovedì) mentre negli altri uffici anagrafici – Prima Porta, La Storta e Cesano – dal 7 gennaio scatta il nuovo orario continuato 8-18.30.

“Riteniamo sia una grande conquista – chiosa Torquati – essere riusciti a mantenere aperto l’ufficio di Ponte Milvio e allo stesso tempo riteniamo di aver raggiunto un grande risultato permettendo ai cittadini di poter usufruire dei servizi degli uffici anagrafici anche negli orari pomeridiani”.

Torquati poi non dimentica di ringraziare i dipendenti che si sono messi a disposizione garantendo l’apertura dell’ufficio di via Riano sottolineando però che in questa prima prima fase di avvio del servizio sarà valutata “l’efficienza dell’offerta proposta agli abitanti del nostro territorio, prendendo in considerazione la possibilità di eventuali modifiche in corso d’opera”. Insomma, intanto apriamo e poi vediamo come va.

Visita la nostra pagina di Facebook

4 COMMENTI

  1. Mi sembra sia (finalmente) una buona notizia. L’espressione “grande conquista” la riserverei per qualcosa di meglio…

  2. E’ una ottima notizia, la chiusura sarebbe sta inaccettabile.
    Molte persone usufruiscono del servizio di via riano, perchè chiudere…

  3. Daniele tu si che vali ….l’invidia fa seccare le piante. Da buon intenditore poche parole…bravo….e se seguitano a lamentarsi anzi a blaterale ….ignorali ….tanto c’e’ gente che non merita neanche un minimo di rispetto e non lo conosce…..

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome