Home ATTUALITÀ TuoDì un bel dì 6 sulla strada, forse no

TuoDì un bel dì 6 sulla strada, forse no

tuodi240.jpgNuovi sviluppi nella vicenda che sta appassionando l’intero quartiere di Vigna Clara e dintorni. Il TuoDì di Cassia Antica chiude! No, forse riapre e cambia gestione. Ma non è questo che importa e che appassiona clienti e residenti. La questione è: che fine faranno i 6 simpaticissimi e amati addetti?

Visto l’enorme interesse suscitato nei nostri lettori dalla vicenda di cui abbiamo parlato ieri (e se il numero di cliccate sul nostro sito e i ‘like’ e le condivisioni su facebook sono un metro di misura l’aggettivo ‘enorme’ non è affatto fuori luogo), nella giornata di oggi siamo tornati al discount di via Cassia Antica per conoscere gli sviluppi della spinosa vicenda ma abbiamo trovato il locale sbarrato al pubblico e sul cancello un cartello :”Chiuso per inventario”.

Abbiamo comunque cercato di parlare con qualcuno del personale per conoscere l’esito del delicato incontro che questa mattina si è tenuto tra i rappresentanti del Gruppo Tuo, i sindacati e i lavoratori.

Le poche notizie filtrate sono le seguenti: il discount oggi e domani, giovedì 1 maggio, rimarrà chiuso per inventario mentre riaprirà regolarmente venerdì mattina con lo stesso ‘brand’ ma con una gestione diversa.

E quale sarà la sorte dei sei dipendenti stranieri che fino ad oggi vi hanno lavorato guadagnandosi stima e affetto da parte dei clienti e tanta, tantissima solidarietà in questa vicenda?

Bocche cucite anche su questo aspetto della controversa e delicata vicenda. Le trattative, che pare siano ancora in corso, lasciano però intravedere uno spiraglio: stando alle informazioni che abbiamo raccolto sembrerebbe che i sei dipendenti verrebbero assunti ancora in questo supermercato piuttosto che in un altro punto vendita del Gruppo Tuo.

TuoDì ti ascolta dice la pubblicità: e questa volta pare proprio che la voce del territorio, dei cittadini e dei clienti sia stata ascoltata.

Torneremo ancora sulla vicenda per informare i nostri lettori che in questi giorni hanno manifestato tanta solidarietà e attenzione alle sorti dei sei cittadini stranieri.

Ilaria Galateria

riproduzione riservata – proprietà EdiWebRoma

 

Visita la nostra pagina di Facebook

7 COMMENTI

  1. Oggi al Tuodì aria di cambiamenti. Cambio di logistica per molti prodotti e inoltre sono spariti i dipendenti “esogeni” sostituiti da italianissimi addetti. Speriamo siano riusciti a ricollocare il personale in altro supermercato.

  2. Che tristezza…. sono andata a fare la spesa, oggi, sperando di rivedere le facce conosciute….niente! un gruppo di sconosciuti, in un luogo “sconosciuto” , poco rifornito e mancante di tanti articoli che avevo trovato buoni ed a buon mercato….
    mi metto in fila ed una signora commenta..” che brutto, non mi vedono più, sono venuta per vedere, ma non ci metto più piede”. Devo essere sincera, la penso come lei…Mi mancano i visi, il colore, il caos di chi c’era prima……

  3. Sono senza parole di questa notizia….speriamo che i nostri amici sud americani possano ritrovare una collocazione lavorativa…Auguri di cuore!!!marco e alba

  4. Buon giorno a tutti i lettori sono uno dei ragazzi del tuodi di cassia antica e volevo ringraziare tutti i clienti per tutto l’appoggio dato a noi persone semplici che per tutto il tempo che abbiamo lavorato in questo PDV della tuodi abbiamo dato tutto per far sentire bene a tutti voi clienti speciali che ci fate sentire insieme a voi una grande famiglia vi vogliamo tanto bene e vi lo abbiamo dimostrato sempre.apresto.siamo in tentative.

  5. Allora non c’entra nulla la frana di Via cassia Antica, la gestione ha colto l’occasione per licenziare quei lavoratori ed assumerne altri. Ma per caso ….. i lavoratori licenziati avevano avanzato qualche rivendicazione di qualche diritto? ….. se ancora la parola “diritto” esiste nel vocabolario.

  6. la frana era palesemente una scusa!non avrebbero tenuto aperto!spero che debbano chiudere veramente e non per i nuovi commessi ma per aver preso in giro clienti e allontanato i “vecchi” impiegati!c’è la frana? bene andrò
    dal tuo vicino al raccordo!

  7. Non ci andro’ piu’ anch’io. Sia per la evidente scarsa empatia di chi lavora ora nel supermercato sia perchè sono state eliminati molti prodotti buoni (non ultime le birre artiginali).

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome