Home ATTUALITÀ Festa alla Camilluccia per il Pakistan National Day

Festa alla Camilluccia per il Pakistan National Day

pakistan.jpgNel giorno della visita di Obama nella Capitale, all’Ambasciata del Pakistan, in via della Camilluccia 682, si è tenuta un’altra celebrazione, meno strombazzata ma non per questo meno importante, almeno per il popolo pakistano. Lontano dai punti toccati dal rigido itinerario riservato al presidente USA, nella serata di giovedì 27 marzo si è festeggiato infatti il Pakistan National Day, l’anniversario della Risoluzione di Lahore.

Con questo documento, il 23 marzo 1940 la Lega musulmana chiese formalmente agli inglesi la nascita di uno stato musulmano separato da quello indù, cosa che poi avvenne nel 1947 segnando l’inizio dell’indipendenza.

L’ambasciata romana del paese asiatico ha voluto salutare la ricorrenza con un grande ricevimento nei saloni e nel terrazzo della stessa sede diplomatica. Erano presenti molte importanti personalità in campo diplomatico e militare sia del Pakistan che dell’Italia, con nutrite rappresentanze anche dei paesi amici.

Vignaclarablog.it ha onorato l’invito ricevuto, portando i saluti della direzione e della redazione all’ambasciatrice Tehmina Janjua, che abbiamo avuto il piacere di incontrare in passato in occasione del Basant, la festa tenutasi lo scorso 23 settembre, e a tutto il personale della sede diplomatica, come sempre gentile e disponibilissimo.

L’accoglienza tributata agli ospiti è stata fantastica e degna della grande tradizione di mitezza e calore che caratterizza questo popolo magnifico.

La serata si è aperta con un breve documentario sull’indipendenza del Pakistan proiettato sul maxi-schermo in fondo alla sala, cui hanno fatto seguito le note degli inni pakistano e italiano, prima del discorso di ringraziamento tenuto dall’ambasciatrice. A seguire, musica e divertimento in un atmosfera calda e rilassata.

Bella serata ed ennesima conferma delle belle qualità di questa gente.

Valerio Di Marco

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome