Home ATTUALITÀ XX Municipio – Torquati (PD): il PdL mi invita a fare silenzio,...

XX Municipio – Torquati (PD): il PdL mi invita a fare silenzio, ma su i problemi di Cesano io non taccio

Continua il botta e risposta fra il PD ed il PdL sui problemi del territorio di Cesano. A Daniele Torquati, capogruppo PD del XX Municipio, che aveva accusato di cronica indifferenza il centrodestra alla guida ventennale del Municipio e da quasi tre anni del Comune, aveva risposto proprio ieri Luciano Sciarretti, consigliere PdL, elencando tutte le opere realizzate dalla maggioranza (leggi qui) ed invitando Torquati a riflettere prima di parlare.  Ovviamente non poteva mancare la replica di Torquati, affidata ad una nota di questo pomeriggio, nella quale si legge:

“La risposta dei Consiglieri PDL è arrivata. Si è fatta attendere, ma è arrivata. La maggioranza municipale, incalzata sui problemi di Cesano, ed in particolare sul recente crollo di Via Borgo di Sotto, ha scelto non di dialogare, ma di rilanciare, dichiarando che lungo è l’elenco di quanto realizzato dall’attuale amministrazione PdL del XX Municipio per il Borgo e tutto il territorio di Cesano.”

“In verità, sono rimasto sorpreso per il fatto che i Consiglieri si siano limitati a fare la lista delle cose realizzate o da realizzare a Cesano (per le quali, per inciso – come è stato per le fogne di Via Baccanello – i finanziamenti furono stanziati dalla Giunta Veltroni). Mi sarei aspettato piuttosto, – continua Torquati –  risposte concrete ai temi sollevati nel mio primo comunicato e soluzioni ai problemi che quotidianamente evidenzio nelle sedi opportune. Evidentemente, però, la priorità per il PDL è la difesa del partito, più importante degli interessi della comunità della quale facciamo parte.”

E’ lungo l’elenco, secondo Torquati,  dei problemi irrisolti sui quali il Municipio parrebbe traccheggiare da anni. “La questione della strada di collegamento del plesso di Via Angelini; la sistemazione del tetto e la realizzazione della palestra della scuola del Borgo in cui, in una delle aule, piove da circa tre anni; l’urgenza di debellare la prostituzione sui cavalcavia della Cassia Bis; la conclusione dei lavori del Palazzetto dello sport fermi, invece, da tempo; la richiesta (portata fino in Consiglio Comunale dai genitori) di costruire una nuova scuola e per la quale invece ancora si discute quale debba essere l’area di edificazione: problemi che continuano a trovare spazio solo sui manifesti, ma non nell’agenda politica dei membri della maggioranza del XX Municipio, governato dal Centrodestra da oltre venti anni.”

“Mentre mi scagliano contro l’accusa di fare dichiarazioni vergognose e mi invitano a fare silenzio, sono io piuttosto che invito loro ad appoggiare, votandola favorevolmente, la proposta di risoluzione che oggi ho protocollato con l’intenzione di ottenere maggiori fondi dalla Regione, dal Comune e dal Ministero dei Beni Culturali per proteggere il nostro territorio e salvaguardare i valori storico-culturali del Borgo di Cesano”

“Se si tacciono le situazioni problematiche, non per questo spariscono, risolvendosi  da sole. Davanti ai problemi io non ho mai taciuto – conclude Torquati – Non amo le polemiche, ma i problemi sono abituato a denunciarli e a cercare di risolverli.”

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Io invito i Sig. consiglieri sia di maggioranza che di opposizione a farsi un giro a Cesano!Mettessero da parte la politica degli slogan e dei proclami (anche se con certi esempi di politici a livello nazionale è difficile, ma almeno provateci voi dal basso) e organizzassero un tour per Cesano, così potranno percorrere ad esempio via Palatucci o via Bellino, dove la spazzatura ormai sta prendendo il sopravvento (è una vergogna!!!ci vergognamo ad invitare ospiti a casa!) con marciapiedi non ancora asfaltati e ricoperti da erbacce, con i cassonetti della spazzatura (insufficenti nel numero!) che ostacolano il passaggio ai pedoni, oppure ancora dove tutte le colonnine ACEA sono state abbattute (vds via della Stazione, via Palatucci e via limitrofe), dove il palazzetto è ormai abbandonato, dove il parco dietro la chiesa è anch’esso abbandonato con i vandali che agiscono indisturbati (addirittura alberi abbattuti!) e ancora e ancora tanto altro che rende noi cittandini di Cesano di serie B con voi politici che non fate altro che attaccarvi o autolodarvi attraverso manifesti di propaganda, quando poi se si và a scavare c’è ben poca sostanza!!!Ma ripeto, con certi esempi di politici nazionali questa è la conseguenza!Dimenticav, il tour non lo organizzate a ridosso delle elezioni!

  2. Che bel quadretto: io ho fatto questo tu non hai fatto quello con la colpa di questa o di quella amministrazione… e in mezzo? Niente… perchè tutto ciò che resta sui manifesti e che di tanto in tanto viene riproposto E’ NIENTE… e Voi giocate giocate…

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome