Home AMBIENTE Smog a Roma, Corso Francia ancora primeggia. Nuovo stop ai veicoli più...

Smog a Roma, Corso Francia ancora primeggia. Nuovo stop ai veicoli più inquinanti mercoledì 19 gennaio

Ancora smog oltre i limiti a Corso Francia che mantiene inalterato il primato (leggi qui), ancora PM10 in eccesso in tutta Roma, ancora un nuovo stop, domani 19 gennaio, ai veicoli più inquinanti. Secondo i dati rilevati oggi dalle centraline ARPA, il limite di 50 microgrammi per metro cubo è stato ampiamente superato a Corso Francia (87), a Largo Preneste (84), a Tiburtina (81), a Tenuta del Cavaliere e Bufalotta (80), a Cipro (64), a villa Ada (63) ed a Fermi (58).

L’ennesimo divieto di circolazione dei veicoli più inquinanti è stato quindi disposto per domani, dalle 7.30 alle 20.30, all’interno della fascia verde cittadina.

A non poter circolare saranno: autoveicoli (compresi mezzi commerciali) a benzina “euro 0”; autoveicoli (compresi mezzi commerciali) diesel “euro 0”, “euro 1” e “euro 2”; motoveicoli e ciclomotori a due tempi “euro 0”; minicar a benzina “euro 0”; minicar diesel “euro 0” e “euro 1”.

Inoltre, in tutto l’arco della giornata, gli impianti termici destinati alla climatizzazione degli ambienti dovranno essere regolati in modo da non superare i 20 °C.

La Polizia Municipale, infine, sarà impiegata in azioni di fluidificazione del traffico allo scopo di limitare le concentrazioni localizzate di polveri sottili provenienti dai gas di scarico delle vetture. Lo comunica il Dipartimento tutela ambientale e del verde – Protezione civile di Roma Capitale.

Visita la nostra pagina di Facebook

3 COMMENTI

  1. Festeggiamo tutti insieme il primato di corso Francia !!

    Un doveroso applauso a tutti coloro, assessore Perina in testa, che si sono prodigati per l’immediata chiusura di via cassia antica senza neanche far terminare la sperimentazione.

    I residenti di corso francia possono quindi continuare tranquillamente a respirare grandi quantità di pm10, l’importante è che sia preservata la tranquillità dell’enclave dorata di via cortina d’ampezzo.

  2. vorrei fare solo un esempio…
    io devo andare a prendere mia figlia a scuola (ma è solo un esempio, faccio molte altre cose in orario di blocco) ed uso una vecchia macchina (1998) a benzina di 800 cc, che beninteso passa egregiamente i test del bollino blu;
    in caso di blocco devo usare l’altra mia macchina, diesel 3500cc che consuma ed inquina credo il triplo…
    l’amministrazione comunale per caso mi vuole suggerire l’uso dei mezzi pubblici?
    ottimo, così per andare a scuola di mia figlia prenderò 3 autobus con perdita di tempo di circa 2 ore e mezza andata e ritorno…
    o qualche altro genio mi vuole consigliare di cambiare macchina…?

  3. Io,sono mesi che dico che non si respira in Via in Via Flaminia Nuova,per gli spartitraffico istallati nell’luglio scorso,adesso perchè tutti i giornali portano la notizia,tutti si preoccupano,questo domostra quanto è ascoltato il Cittadino,sia dalle Autorità,sia dalla stampa.Una Vergogna!!!!!!!

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome