Home ARTE E CULTURA Al via l’Estate Romana: oltre 150 gli appuntamenti

Al via l’Estate Romana: oltre 150 gli appuntamenti

estateromana.jpgAnche quest’anno i romani avranno l’imbarazzo della scelta: oltre 150 appuntamenti, tra cui 35 rassegne d’arte, 24 calendari teatrali, 23 kermesse di musica, 12 rassegne di cinema, 23 a base di reading, 3 eventi speciali per bambini, 3 manifestazioni dedicate ai libri e 5 eventi speciali nel cartellone di quella che è la più grande rassegna estiva italiana con circa 3 milioni di spettatori. E’ l’Estate Romana.

Come al solito è la musica a farla da padrona nel cartellone 2010 dell’Estate Romana, inaugurato tradizionalmente dalla ‘Festa Europea della Musica’ che si è tenuta dal 19 al 21 Giugno. Presto però arriverà il jazz di Villa Celimontana, il rock di ‘Rock in Roma’ a Capannell ma soprattutto la grande kermesse di ‘Luglio suona bene’ all’Auditorium di Roma che quest’anno sfoggia un cartellone di prestigio come non mai: Mark Knopfler, Norah Jones, Mario Biondi sono solo alcuni dei grandi nomi che si alterneranno nelle caldi notte di Roma alla Cavea del Parco della Musica (per l’intero programma clicca qui)

Classica e danza invece, dal 5 al 10 luglio, per la stagione estiva dell’Accademia Filarmonica Romana, nei Giardini e nella Sala Casella dell’istituzione capitolina, situata in via Flaminia, a pochi passi da piazza del Popolo con la novità di “Open Session Filarmonica”, grande festa della musica destinata a far confluire nei giardini dell’accademia, tutti i pomeriggi tra le 16.30 e le 19.30, chiunque abbia voglia di fare musica, solisti, gruppi da camera ed ensemble corali, davanti ad amici e intenditori. Innumerevoli infine gli appuntamenti con il repertorio classico dell’Accademia di Santa Cecilia e con l’opera alle Terme di Caracalla.

Dal sito del Comune di Roma apprendiamo che anche il cinema è protagonista dell’Estate Romana con rassegne e proiezioni di film dei grandi festival internazionali, la rassegna ‘Notti di cinema a Piazza Vittorio’ e una ricca selezione di film in lingua originale in alcune sale romane. La Casa del Cinema, invece, propone una rassegna di film che hanno riscosso grande successo di critica e pubblico. Ancora cinema sotto le stelle nei Giardini di Villa Medici (dal 12 al 23 luglio), con ‘Stelle misteriose’, un omaggio a due attrici d’eccezione Delphine Seyrig e Claudia Cardinale, ed all’Isola Tiberina con la storica rassegna ‘L’Isola del Cinema’ (fino al 5 settembre).

Per quanto riguarda l’arte, sono molte le mostre già in corso che restano aperte per tutta l’estate, come ‘Trasparenze: l’arte per le energie rinnovabili’, curata da Laura Cherubini, che propone opere di artisti italiani e internazionali nelle due sedi del Macro, o la personale del fotografo Mimmo Jodice al Palazzo delle Esposizioni. Inaugurano, invece, due mostre per l’anniversario del cinquantenario della ‘Dolce Vita’, ricordato da ‘La Dolce Vita 1950-1960, gli anni d’oro della cronaca rosa’, dal 3 agosto al 14 novembre ai Mercati di Traiano, e da ‘Il cinema italiano al tempo della dolce vita’, al Museo di Roma in Trastevere fino al 4 luglio.

Il teatro sceglie le sue location nei luoghi più suggestivi. A via Garibaldi al Gianicolo torna l’immancabile ‘Fontanonestate’ (21 giugno – 12 settembre), con una serata speciale dedicata a Ennio Flaiano, nel centenario della nascita; il Foro di Augusto ospita l’Eneide itinerante di Roberto Marafante; nel Giardino della Basilica di Sant’Alessio all’Aventino si tiene ‘Pirandelliana 2010’ (dal 6 luglio all’8 agosto) mentre nei Giardini della Filarmonica vanno in scena i ‘Solisti del Teatro’ (dal 15 luglio al 3 agosto). Ancora teatro nelle aree del Foro Romano, del Teatro di Marcello, a Villa Pamphili e all’Ara Pacis che propone ‘Me e Bessie Smith’, racconto in musica sulla vita della grande cantante di blues. E per chi preferisce un’estate di risate, non manca il teatro leggero nelle serate dei comici di Zelig, Max Giusti, Lillo e Greg, Antonio Giuliani, Pablo e Pedro, Dario Cassini, e il cabaret .

E sempre il sito web capitolino ci ricorda che neanche la letteratura va in ferie: dopo il Festival Internazionale di Roma, chiuso il 22 da Julia Kristeva e Tiziano Scarpa, libri e autori – da Calvino, a Wilde e Palazzeschi – sono di scena nei reading accompagnati dalla proiezione di film tratti dalle loro opere, nella manifestazione ‘Il Giardino tra le righe’ nel giardino della Scala Santa di Porta S. Giovanni (8, 15 e 22 luglio) e la Casa delle Letterature propone una programmazione estiva con una mostra dedicata allo scrittore Giorgio Manganelli e l’evento “Romanesca. Incontro fra poeti, scrittori e artisti che dialogano nel segno della tradizione romana” (dal 30 giugno).

Il Tevere come sempre si fa scenario di iniziative: ‘Letture d’estate lungo il fiume e tra gli alberi – IV edizione’, al Lungotevere Castello, ‘Lungo il Tevere…Roma’ (fino al 29 agosto) fra Ponte Sisto e Ponte Palatino e ‘Sottopontesantangelo’ sul Lungotevere Vaticano, fino al 15 settembre ed all’Isola Tiberina con la storica rassegna ‘L’Isola del Cinema’ (fino al 5 settembre).

Tutti i dettagli, come sempre, saranno per l’intera estate sul sito www.estateromana.comune.roma.it

Visita la nostra pagina di Facebook

LASCIA UN COMMENTO

inserisci il tuo commento
inserisci il tuo nome